GLI OROLOGI ELETTRICI VANNO SEI MINUTI INDIETRO , LA COLPA E’ DELLA SERBIA E DEL KOSOVO

Le radiosveglie di tutta Europa, e in generale gli orologi e i timer collegati alla rete elettrica, vanno sei minuti indietro. Il problema, come spiega Entsoe, l’organismo che raccoglie 43 operatori delle reti di trasmissione, ha origine nelle ‘deviazioni’ di frequenza elettrica riscontrate nell’area di Serbia e Kosovo.

A causa di una carenza di generazione elettrica da parte del Kosovo, non soddisfatta dalla Serbia, il sistema si è quindi sbilanciato, con conseguenze a cascata in tutta Europa.

A risentirne sono proprio gli orologi elettrici che, spiega l’Entsoe, in molti casi funzionano proprio in base alla frequenza. A monte, però, c’è una disputa di carattere politico e, per questo, l’Entsoe chiede una “soluzione politica” da adottare “urgentemente insieme a quella tecnica”.

Previous NAPOLI: UNA VIOLENTA ESPLOSIONE INCENDIA UN BAR
Next NAPOLI: UN 15ENNE ESTORCE SOLDI ALLA NONNA CHE LO DENUNCIA

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

WHATSAPP ,E’ UFFICIALMENTE LA CHAT DEGLI ITALIANI

WhatsApp continua a lievitare. La chat più usata al mondo ha espresso di aver raggiunto il traguardo di un miliardo di utenti giornalieri, che salgono a 1,3 miliardi su base

Approfondimenti

NUOVO APPUNTAMENTO GIOIN PER IL 2018

Milano, 5 dicembre 2018 – Il nuovo incontro GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) per il 2018 affronterà il tema FinTech: l’innovazione è fondamentale e necessaria per il settore della

Approfondimenti

INTEL, REALIZZERA’ VEICOLI A GUIDA AUTONOMA

Intel schiaccia entro fine anno sarà pronta la sua prima flotta di veicoli a guida autonoma. Il colosso americano annuncia che realizzerà 100 veicoli da testare negli Stati Uniti, in

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi