GLOBULI AZZURRI : E’ UN NAPOLI DI BELLEZZA E PASSIONE . E’L’ANNO DELLO SPETTACOLO

“Mertens e Insigne sono i goleador per eccellenza .Per la Nazionale , Ventura ha fatto una buona scelta con giovani interessanti che saranno il futuro del calcio italiano .Insigne , Belotti e Immobile sono i giovani più promettenti . Credo che il Napoli abbia le potenzialità e le qualità per fare bene contro la Juventus in partite come quella di Coppa Italia dove  si deve dare tutto e il Napoli può uscire vittorioso contro la Juventus “. Queste le parole dell’ex calciatore del Napoli  Giuseppe Savoldi , intervenuto a Globuli Azzurri , trasmissione condotta da Samuele Ciambriello e Mary D’Onofrio andata in onda  dalle 19:30 alle 21:00 in diretta sulle frequenze di JulieItalia(canale 19 del digitale terrestre) e SKY 819.Gli ospiti della serata: la Docente e Psicologa Edda Cioffi ,il Giornalista de “Il Mattino Gianluca Agata e il Presidente Campano Legacoop Sociali Luca Sorrentino , oltre al momento canoro curato da Luca Attanasio .Tanti i temi affrontati in studio : dalla vittoria “thriller “ contro l’Empoli , passando per i 10 azzurri convocati nelle rispettive nazionali , fino ad arrivare alla doppia sfida con la Juventus . Nella prima parte , tema centrale è stata la vittoria contro l’Empoli ; gli azzurri finalmente riescono a sfatare il tabù Castellani : 2-3 il risultato finale a favore dei partenopei grazie alla doppietta di Insigne e alla rete di Mertens che con 32 reti (12 per il talento di Frattamaggiore e 20 per il folletto belga ) sono la coppia più prolifica del campionato . Nonostante la vittoria , da sottolineare un secondo tempo gestito male dalla formazione azzurra che stava per gettare al vento il triplo vantaggio ottenuto nella prima frazione . Intervento da rimarcare è quello del giornalista Rino Cesarano che ha dichiarato : “ Ci stiamo avviando in un mondo dove non si pesano più le parole . Il problema del Napoli è più profondo : è tutto un sistema difensivo che richiede movimenti specifici ed oltre a qualche in pecca in marcatura , anche sulle palle in attive , c’è carenza . Il Napoli ha bisogno di due ,tre giocatori di una personalità spiccata e di grande spessore che sappiano leggere e gestire la partita .Il Napoli è cresciuto molto con le sconfitte e si deve presentare al massimo per il rush finale in campionato e in Coppa Italia “ .Altra opinione da sottolineare è quella del direttore editoriale Livio Varriale che ha evidenziato come la vittoria di Empoli abbia messo a nudo le difficoltà difensive del Napoli che hanno condizionato l’andamento dei partenopei in campionato . Gli azzurri dovranno così dare il massimo per conquistare il secondo posto , che vale la qualificazione diretta alla prossima Champions League .Nella seconda parte , l’argomento centrale è stata la convocazione nelle rispettive nazionale da parte dei giocatori azzurri . Ben 10 i calciatori partenopei convocati : da Insigne convocato da Ventura , passando per Milik e Zielinski(Polonia ) , Chiriches(Romania) , Maskimovic(Serbia)  E Koulibaly(Senegal),fino ad arrivare ai vari Hamsik(Slovacchia) ,Mertens(Belgio) ,Reina(Spagna)  e Rog(Croazia) Giocatori che ricoprono ogni ruolo e ciò fa comprendere come quella azzurra sia una squadra composta da grandi calciatori che hanno un ruolo importante nelle rispettive nazionali .  Sul tema ,è intervenuto l’ex calciatore del Napoli Gianni Franchini che ha dichiarato : “Il prossimo anno bisogna ripartire da questa rosa e puntellarla con giocatori di spessore per fare il salto di qualità e giocarcela così con tutti .Il problema delle grandi squadre è avere calciatori in nazionale che arriva in un momento dove le due partite contro la Juventus sono fondamentali .i giocatori sanno l’importanza della partita , che è la partita dell’anno per i tifosi e daranno il 110% per passare il turno in Coppa italia .Infine , questa seconda parte termina con l’esibizione canora di Luca Attanasio con il singolo “Il Mio Sogno “.Nella terza ed ultima parte , si sono sviscerate le due sfide contro la Juventus ,in programma il 2 e 5 Aprile .Due partite fondamentali per il percorso azzurro in campionato e in Coppa Italia e un ruolo fondamentale lo reciterà il San Paolo e i centoventimila tifosi azzurri pronti a sostenere la squadra di Maurizio Sarri . Intervento da rimarcare è quello di Teresa Palmese , giornalista di “Metropoli Quotidiano “ che ha dichiarato :”Il Napoli può ribaltare il 3-1 di Coppa Italia , anche se contro la Juventus servirà una grande prestazione per onorare questo tifoso . Il Napoli ha perso lo scudetto in casa ,mentre lo scorso anno non ha perso una partita casalinga . La Juventus è più abituata a vincere come abbiamo visto nelle partite di Champions League . Tra i nuovi acquisti , mi ha stupito Milik ma anche Diawara e Zielinski .” Un Napoli che quindi come afferma l’ex bomber azzurro Antonio Careca , deve credere al secondo posto in campionato e soprattutto alla “remuntada” in Coppa Italia così da regalare notti magiche all’intero popolo azzurro .

Previous CARAVAGGIO? MA QUALE CARAVAGGIO
Next Ecoballe, M5S: Rogo a Taverna del Re, aspetti inquietanti. Responsabilità politiche di De Luca e Bonavitacola

L'autore

Può piacerti anche

Sport

SERIE A , ROMA-NAPOLI : 1-2 .MERTENS ZITTISCE L’OLIMPICO .PRODIGIOSO REINA CHE SALVA GLI AZZURRI NEL FINALE .

Si riapre la corsa al secondo posto ! Un grande Napoli quello che espugna lo stadio Olimpico : 1-2 il risultato a favore degli azzurri grazie alla doppietta di Mertens

Sport

CAMPRIANI,ORO ALL’ULTIMO TIRO!

Il tiratore italiano bissa il successo della carabina 10 metri grazie ad una prova di sostanza e ad un errore all’ultimo tiro del russo Kamenskiy L’oro che non ti aspetti,

Sport

UNA COPPA PER DUE. PER IL MILAN, VALE L’EUROPA

  Allo Stadio Olimpico di Roma, va in scena la Finale della Coppa Italia. A contendersi il trofeo detenuto dalla Juventus sono la stessa squadra torinese e il Milan di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi