GLOBULI AZZURRI , NAPOLI: LA MAGIA DEL 3! VITTORIE DI PERSONALITA’ E MATURITA’

“Siamo ad inizio stagione e la condizione fisica è ancora non ottimale , ma credo che il Napoli abbia meritato la vittoria , grazie anche ai tanti errori commessi dal Bologna . Credo che Hamsik e Sarri si siano parlati e credo che il tecnico azzurro voglia preservarlo per le partite importanti , dove servirà il miglior Hamsik .Il Napoli si è identificato come la squadra che presenta i migliori finalizzatori e sta ribadendo in questa stagione che il suo attacco è stratosferico e ciò non mi meraviglia .Analizzando tutte le squadre , credo che questo campionato sarà più equilibrato e più aperto , con più squadre a contendersi lo scudetto “. Così si è espresso l’ex calciatore del Napoli Giuseppe Savoldi ,intervenuto a Globuli Azzurri , trasmissione condotta da Samuele Ciambriello , andata in onda dalle 19:30 alle 21:00 in diretta sulle frequenze di JulieItalia(canale 19 del digitale terrestre e Sky 903) . Gli ospiti della serata:Riccardo Guarino (Presidente Napoli Calcio femminile),Marianna Liguori( Attrice)  e Antonello Giannetti(Direttore Info Napoli24.it).Ad arricchire la trasmissione , gli interventi dalla redazione curata da Giuseppe Ventura . Vari i temi affrontati in studio : dalla grande vittoria degli azzurri contro il Bologna , passando per le grandi prestazioni offerte da Pepe Reina in questo inizio di stagione , fino ad arrivare ad un grande excursus sulla prossima sfida europea contro  lo Shakhtar Donetsk. Nella prima parte  , tema centrale è stata la grande vittoria del Napoli contro il Bologna : un secco 3-0 da parte degli azzurri , firmato dalle reti di Callejon, Mertens e Zielinski . Un successo importante per i partenopei che conquistano la terza vittoria consecutiva , evidenziando una personalità ed una maturità che fanno ben sperare per il prosieguo della stagione . Intervento da rimarcare in questa prima parte è quello di Giuseppe Ventura che dalla redazione , evidenzia i titoli dei giornali che rimarcano la grande prova degli azzurri ; inoltre ,  la sfida contro il Bologna è stata la 117esima tra le due compagini : sono 42 le vittorie azzurre , 36 i pareggi e 39 le vittorie dei rossoblù .Gli azzurri inoltre si sono imposti per il secondo anno fila allo stadio Dall’Ara( lo scorso anno finì 7-1) , mentre l’ultima vittoria dei rossoblù risale alla stagione 2015 ,quando la squadra di Donadoni s’impose per 3-2 grazie alla doppietta di Destro e alla rete di Rossettini . Nella seconda parte del programma , argomento principale della discussione è stata la grande prestazione offerta da Pepe Reina , tra i migliori in campo nella sfida del Dall’Ara ma principalmente in questo inizio di stagione . L’estremo difensore spagnolo con interventi fondamentali che hanno permesso al Napoli di mantenere la porta inviolata  , ha dimostrato tutto il suo valore ma soprattutto la voglia di voler essere ancora  protagonista con la maglia azzurra .  Opinione da rimarcare in questa seconda parte , è quella dell’ex calciatore azzurro Stefan Schwoch che ha espresso le sue considerazioni in merito alla vittoria degli azzurri e sull’importanza di questi successi che evidenziano un’importante maturità  : “E’ stata una partita che ha visto un buon Bologna , fino al primo gol del Napoli . Gli azzurri con il secondo gol di Mertens , hanno chiuso la partita . Rispetto alle scorse stagioni , il Napoli riesce a vincere queste partite anche non giocando partite brillanti  e questo è un segno importantissimo . Per la lotta scudetto , il divario con la Juventus è diminuito anche se credo  che ci saranno più squadre, come le milanesi, che possano competere per la vittoria del campionato”.Nella terza ed ultima parte della trasmissione ,fulcro centrale della discussione è stato il grande excursus effettuato sulla sfida di Champions League  contro  lo Shakhtar Donetsk ,che inaugura il cammino europeo degli azzurri .Il Napoli è inserito nel Girone F che comprende Shakthar Donetsk, Feyenoord e Manchester City . Un raggruppamento ostico ma alla portata dei ragazzi di Maurizio Sarri , che hanno dimostrato nella doppia sfida con il Nizza un gioco e una mentalità da squadra europea , capace di ritagliarsi un ruolo importante anche in una competizione di spessore come la Champions League . In questa ultima parte , viene inaugurata la rubrica “Tacchi e Tacchetti ” curata da Sonia Sodano , che grazie all’intervento della giornalista Valeria Grasso , esprime  le sue considerazioni in merito alla grande vittoria del Napoli contro il Bologna ed al  prossimo match europeo dei partenopei . Inoltre , intervento da rimarcare è quello del giornalista Stefano Agresti che ha dichiarato :“Il Napoli è la squadra che gioca il miglior calcio in Italia ed è  tra le migliori in Europa. Il gioco di Sarri conta molto e riesce a risaltare i grandi talenti azzurri . Penso che il Napoli abbia compiuto un passo in avanti : riesce a vincere gare in cui non offre prestazioni brillanti e questo è un segno importante . Sarri sta effettuando il turnover con maggiore continuità e credo che le sue scelte siano giuste e occulte “.Un Napoli pronto alle super sfide di Champions ed a ritagliarsi uno spazio importante anche in Europa , regalando così notti magiche al popolo partenopeo ! L’appuntamento con Globuli Azzurri ritorna Lunedi prossimo.

 

Previous MotoGP, Valentino Rossi verrà sostituito da Michael Van der Mark nel Gran Premio di Aragona
Next "IL TEMPO DELLE CILIEGIE", FASCIANO RACCONTA LA STORIA DI RODOLFO, CHE NEI SUOI 13 ANNI HA IMMERSO LA RABBIA PER LA VITA, MA POI FINALMENTE SCOPRIRA' IL VALORE DELLE CILIEGIE

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Napoli si sta riappropriando degli spazi, non è solo Gomorra

E’ iniziata la rinascita di Napoli? Per lo scrittore Roberto Saviano no, ha infatti recentemente affermato che “a Napoli si continua a uccidere e a morire, si continua a sparare.

ultimissime

FAUSTINHO CANE’ e CATELLO MARESCA a Globuli Azzurri, cosa c’è che non funziona nel Napoli ?

“Se il Napoli non vince queste partite, non vince più. Non si puo’ pareggiare una partita del genere.” così  ha dichiarato l’ex idolo del San Paolo Faustinho Canè a GLOBULI

ultimissime

Ciambriello: “Aumentano le criticità Sanitarie presso il carcere di Bellizzi Irpino (AV). Chiedo l’intervento del Manger dell’ASL”

“Nella mia visita di oggi nel carcere di Avellino , ho verificato ancora una volta, ascoltando diversi detenuti,che al centro delle criticità, vi sono spesso i medesimi temi: la sanità

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi