GOOGLE ,ARRIVA “VOICE ACCESS”

Google lancia una nuova applicazione per andare incontro alle persone con disabilità. Si chiama Voice Access e consente di utilizzare lo smartphone a mani libere, solo attraverso comandi vocali. Con la voce si può passare da una finestra all’altra, usare le app, scrivere testi e correggerli, interagire con Google Assistente.

L’applicazione è dedicata a chi è affetto da malattie e disabilità, ma non solo. “Sebbene offra grandi benefici alle persone con morbo di Parkinson, sclerosi multipla, artrite o lesione del midollo spinale, Voice Access può essere utile anche a chi non ha disabilità ma, ad esempio, sta cucinando”, spiega il product manager del team Accessibilità di Google.

Previous POMPEI ,ARRIVA IL CONCERTO DI ALEX BRITTI
Next NAPOLI-SPAL :1-0. DECISIVI MERET ED ALBIOL !GLI AZZURRI CONSOLIDANO IL SECONDO POSTO

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Su tv Instagram anche video orizzontali

Sulla app Igtv, e cioè la tv di Instagram lanciata un anno fa per ospitare i video più lunghi di 60 secondi, arriva una novità. La piattaforma ha deciso di

Officina delle idee

“Edenlandia for Children”: Alla Fondazione Santobono, il 50% del biglietto di ingresso della giornata inaugurale del Parco

Un piccolo logo, due bambini che si tengono per mano, per un grande progetto sociale: “Edenlandia for Children”. Il Parco dei divertimenti di Napoli Edenlandia, di prossima apertura, nella persona dell’amministratore unico Gianluca

Officina delle idee

Bonifiche, le proposte di Legambiente nel weekend di Bagnoli

Garantire maggior trasparenza sul programma nazionale di bonifiche; stabilizzare la normativa italiana e approvare una direttiva europea sul suolo; rendere più conveniente l’applicazione delle tecnologie di bonifica in situ per

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi