Google Chrome potrà silenziare i siti web

Chrome metterà a tacere i siti web. Non è uno scherzo. Infatti il browser di Google consentirà agli utenti di  togliere l’audio di default ai video in autoplay, quelli che partono in automatico, senza cliccare sul tasto play. Tale novità, preannunciata nel mese di agosto dalla stessa azienda, è presente nel nuovo aggiornamento del browser, Chrome 64, sarà per ora disponibile sol in versione beta ma da gennaio disponibile a tutti. Il motore di ricerca non consentirà di silenziare tutti i siti in un solo colpo. Infatti il blocco dell’audio dovrà essere impostato dagli utenti manualmente su ogni sito. Per farlo si dovrà cliccare sulla “i” cerchiata, o sul simbolo del lucchetto, che si trovano a sinistra nella barra dell’indirizzo.

Qui, tra le informazioni relative al sito che si sta visitando, si trova la voce “Suono” che consente agli utenti di attivare o disattivare l’audio.

Previous ISTAT:LA PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI SUBISCE UN AUMENTO DELLO 0,4%
Next NUOVA CREAZIONE SAL DE RISO: PANETTONE-GIOIELLO CON FOGLIE D'ORO!

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

“Arancino”: la grande specialità siciliana ‘new entry’ nel prestigioso dizionario

L’arancino (in siciliano arancinu o arancina è una specialità della cucina siciliana. Come tale, è stata ufficialmente riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali con il nome di “arancini di

Approfondimenti

ARRIVANO LE ORIONIDI : LE STELLE CADENTI PRONTE AD ILLUMINARE NAPOLI!

Un weekend stellare ,quello che aspetta Napoli! Infatti , i cittadini napoletani potranno esprimere desideri osservando il cielo e la sua pioggia di stelle, grazie al passaggio delle Orionidi, uno degli sciami principali

Approfondimenti

Vinitaly sempre più incubatore di tendenze, le novità 2020

“Al netto di accorpamenti e uscite dal mercato, negli ultimi 5 anni Vinitaly ha visto immutati il 95% dei suoi espositori. Un’alta fedeltà, unica nel panorama fieristico internazionale, che rappresenta

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi