GOVERNO, PITTELLA: SCELTE ISOLANO ITALIA IN UE, NON BASTA VOCE GROSSA

“Le scelte del governo italiano ci hanno isolato in Europa e non risolvono i problemi, ne’ quello dei migranti ne’ quelli fondamentali di una politica economica capace di creare lavoro”. Lo ha detto il senatore del Pd Gianni PITTELLA a margine del seminario sull’Europa organizzato dai gruppi parlamentari Pd al Senato. “I pentaleghisti scopriranno presto che in Europa non basta fare la voce grossa, ma bisogna essere capaci di tessere una rete di alleanze. Solo mediante il convincimento dei nostri partner europei riusciremo a modificare le norme di Dublino in materia di diritto di asilo per rifugiati, a istituire la figura di ministro delle finanze europeo, e a democratizzare l’Europa, introducendo le liste transnazionali e dotando il Parlamento europeo del potere di iniziativa legislatura”, ha concluso PITTELLA.

Previous NAPOLI: UN AMBULANTE AGGREDISCE IL DIPENDENTE DI UNA FARMACIA
Next Istituto penitenziario di Ariano Irpino, le parole del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede:"Occorre fare in modo che chi ogni giorno è chiamato a svolgere il proprio lavoro in un carcere , inizi a sentire con sé il sostegno"

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

TERREMOTO AD ISCHIA, L’UNIONE EUROPEA E’ PRONTA AD AIUTARE L’ITALIA, E A FORNIRE QUALSIASI ASSISTENZA IMMEDIATA

Ennesimo terremoto in Italia, questa volta nell’isola di ischia, al Sud. Subito l ‘Unione europea è pronta a prestare gli aiuti umanitari necessari all’Italia a seguito del terremoto mostruoso che

Qui ed ora

Il figlio del vigilante di Marano ucciso: “noi speriamo che la sua morte non sia vana, che il gravissimo episodio non sia dimenticato e che ci sia giustizia. Le autorità ci sono state vicine”

“La presenza di tantissime persone in chiesa e fuori, oltre che delle autorità, è stata l’ulteriore testimonianza di quanto papà si sia fatto voler bene da tutti, una grande dimostrazione

Qui ed ora

UN LAVORATORE DELL’USB DURANTE UN PICCHETTO E’ STATO ASSASSINATO ALLA GLS DI PIACENZA.

“Ammazzateci tutti”  è il grido dei lavoratori della logistica di Piacenza. Un nostro compagno, un nostro fratello è stato assassinato durante il presidio e lo sciopero dei lavoratori della SEAM,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi