GRANDE SUCCESSO PER IL NAPOLI PIZZA VILLAGE

Chiude in bellezza il Napoli Pizza Village con  un milione  47 mila  visitatori,  record di affluenze per la Kermesse all’insegna del gusto e del divertimento. Durante la dieci giorni tantissimi gli artisti che si sono alternati sul palco del Napoli Pizza Village, grande successo dunque per gli spettacoli organizzati da RTL 102,5 in collaborazione con la Jesce Sole & Gianni Simioli che hanno abbracciato i gusti più diversi, valorizzando oltre i musicisti nazionali, anche i grandi artisti della nostra terra con una programmazione che non ha escluso nessun genere musicale, dal rap alla musica strumentale, dalla pop music alla world, passando per lo swing fino ai coinvolgenti dj set, spazio per la comicità, la satira, momenti di grande prosa e sport. 

“ Abbiamo voluto portare sul palco ad un passo dal mare una maratona di colori, suoni e sorrisi made in Naples perché la nostra terra è un caledoscopio di talenti, abbiamo dato voce a star, volti noti e anche a quelli meno noti che abbiamo avuto il piacere far conoscere al grande pubblico; moltissime sono state le esclusive che tanti artisti ci hanno regalato, venendo a presentare proprio su questo palco i nuovi progetti discografici” – dichiara Gianni Simioli che, insieme alla Jesce Sole ha pensato ad una programmazione variegata e di grande qualità che ha contribuito al successo di questa edizione della Kermesse.

Per concludere in bellezza davanti ad un lungomare gremito, si è festeggiato con la bellissima torta a forma di pizza ideata per l’occasione da Casa Infante. Dopo tante pizze dedicate a personaggi noti, a eventi storici e occasioni speciali, ecco una torta dedicata a una delle eccellenze, tra l’altro Patrimonio dell’Unesco,  che ha reso Napoli popolare nel mondo: la pizza.

Previous MATTARELLA :"GLI ELETTI DAL POPOLO DEVONO SENTIRE LA IMMENSA DIGNITA' DELLA VOSTRA MISSIONE !DATE UN VOLTO ALLA REPUBBLICA "
Next WASHINGTON: NUOVA FALLA PER FACEBOOK

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

VITO NOCERA:” Barcellona,strazio di vite umane, morti casuali.Sono tante le cose inedite che creano turbamento e spaesamento emotivo.”

Ho appreso dell’ennesimo attentato, quello di Barcellona, con un senso di stremata tristezza, quasi con rassegnazione. Barcellona, dopo Londra, Parigi, Nizza, Berlino, Stoccolma, altre citta’. Strazio di vite umane, morti

Officina delle idee

LA PIZZERIA TRIANON – DA CIRO PARTNER DEL GRAN GALÀ DI BENEFICENZA PER L’AVEP A VILLA SIGNORINI

Anche quest’anno la  Pizzeria Trianon da Ciro sarà tra i protagonisti del Gran Galà di Beneficenza organizzato dal Lions Club Portici Miglio d’Oro a Villa Signorini ad Ercolano il 22 giugno; l’obiettivo è raccogliere

Officina delle idee

Pizzuti e Zanotelli:”le discriminazioni sui Rom,anche sulle sepolture. Scherza con i vivi e lascia stare i morti.”

In merito a verifiche richieste sulle sepolture negli anni dei defunti di famiglie Rom nei c.d “campi nomadi” secondo le  nostre conoscenze ed esperienze si deve osservare: è noto, in

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi