I futuri robot avranno la pelle che sente il vento

Tra le possibili applicazioni, le prime individuate dai ricercatori sono protesi in grado di garantire una percezione sempre più naturale. La nuova pelle elettronica è stata prodotta ricoprendo dei sensori magnetici con una membrana polimerica cava, nella cui parte superiore sono state incorporate delle perline magnetiche. In questo modo, quando si applica una pressione, la membrana viene spinta verso l’interno e le perline magnetiche si avvicinano al sensore: la resistenza così creata viene inviata a un circuito elettronico che converte il segnale in una serie di impulsi le cui frequenze sono proporzionali alla pressione esercitata.
Applicata ad un dito artificiale, la pelle elettronica ha dimostrato di essere così sensibile da generare impulsi in risposta a pressioni molto leggere, come quelle create dal movimento di una colonna di formiche

Previous Brexit, May: 'Elezioni sarebbero la peggiore soluzione'
Next Al Trianon Viviani, «Cirque du Shatush», la comicità circense degli Arteteca

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

NAPOLI: ESTATE AL MUSEO MADRE, INGRESSO E VISITE DIDATTICHE GRATUITE NEL MESE DI AGOSTO

Fino al 31 agosto 2017,  per i cittadini campani e i tanti turisti italiani e internazionali che trascorreranno il mese di agosto nella città di Napoli o nella Regione Campania

Officina delle idee

Napoli accoglie Giuseppina Torre, la musicista che ha conquistato l’America. Tutto pronto per il grande evento . Special guest il soprano Angela Gragnaniello

E’ tutto pronto per il grande evento di domani, giovedì 5 luglio, che vedrà come protagonista una delle musiciste italiane più apprezzate a livello internazionale. La compositrice e pianista di

Officina delle idee

MIGLIO D’ORO: LE IMMENSE BELLEZZE DI VILLA CAMPOLIETO RIVIVONO NELLO SPETTACOLO IN ABITI DEL 700′, “A CORTE DAI BORBONE”. UN AUTENTICO VIAGGIO NEL TEMPO

Domani, domenica 19 Novembre 2017, l’Associazione “Karma Arte Cultura Teatro” invita a vedere  le immense bellezze di Villa Campolieto, una delle perle del Miglio d’Oro, con lo spettacolo, in abiti del

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi