I GIOVANI ED ASTINENZA DAI SOCIAL

I social sono come una droga, anche astenersi per poco tempo dall’uso di piattaforme come Facebook e WhatApp dà sintomi simili a quelli di astinenza da sostanze stupefacenti. È emerso da uno studio pubblicato sulla rivista Cyberpsychology, Behavior, and Social Networking, secondo cui bastano appena sette giorni senza social come – anche senza essere totalmente disconnessi, con libertà d’uso di sms, e-mail e telefono – per manifestare sintomi simili a quelli dell’astinenza da droghe: dall’ansia, alla noia, ai cambiamenti di umore.

Previous Il Consiglio Nazionale, nell’ambito dell’attività dell’Area Finanza, ha dato vita a due gruppi di lavoro sulle tematiche della pianificazione finanziaria e dell’accesso al credito, con l’obiettivo di consolidare e diffondere la figura del Commercialista quale sostegno fondamentale per l'impresa nel financial planning in relazione sia all’accesso al credito bancario tradizionale che all’utilizzo di strumenti alternativi di finanziamento
Next CONFESERCENTI/FEDERNOLEGGIO NAPOLI: ASSEMBLEA DI PROTESTA CONTRO L’AUMENTO DELLA PRESSIONE FISCALE. “200MILA LAVORATORI IN ITALIA RISCHIANO IL POSTO. VOGLIAMO PARITA’ DI TRATTAMENTO CON I TAXI”. A NATALE RISCHIO BLOCCO PER PORTI E AEROPORTI. IL 29 NOVEMBRE MANIFESTAZIONE A ROMA

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Intervista a EROS RAMAZZOTTI, una vita fatta di musica e amore

Sonia Sodano Questa sera inizia il sessantasettesimo Festival della canzone italiana, che si svolgerà come di consueto anche quest’anno al teatro Ariston di Sanremo da martedì 7 a sabato 11

Officina delle idee

CAMPANIA: PAPA FRANCESCO SARA’ IN VIAGGIO PASTORALE A PIETRALCINA, NEL CENTENARIO DELLE STIMATE DI SAN PIO

Papa Francesco, ritorna in Campana infatti sabato 17 marzo sì recherà in visita pastorale a Pietrelcina, nella Diocesi di Benevento, nel centenario dell’apparizione delle stimmate di San Pio da Pietrelcina,

Officina delle idee

L’intelligenza artificiale migliora ancora di piu’

ToMnet, messo a punto sotto la guida di Neil Rabinowitz, si basa su tre reti neurali, che imitano quella naturale del cervello, ciascuna composta da piccoli elementi di calcolo e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi