I MITI DI NAPOLI : LA LEGGENDA DELL’AMORE TRA POSILLIPO E NISIDA

Napoli é una città ricca di leggende, misteri, tradizioni folcloristiche ma anche di miti e tra questi, spicca  la storia di Nisida e Posillipo , che racconta di un triste destino, quello di Posillipo che mai riuscì ad unirsi con la splendida Nisida. Come oggi… vicini, uno di fronte all’altra, ma separati da un istmo che mai gli consentirà l’amore desiderato. Vi fu una volta un giovanetto leggiadro e gentile, nel cui volto si accoppiava il gaio sorriso dell’anima innocente, al malinconico riflesso di un cuore sensibile: egli era, nel medesimo tempo, festevole senza chiasso e serio senza durezza. Chi lo vedeva, lo amava; e la gente accorreva a lui, come ad amico, per allietarsi nella sua compagnia. Ma il bel  giovanetto fu molto, molto infelice; gli entrò nell’anima un amore ardente, la cui fiamma, che saliva al cielo, non valse ad incendere il cuore della donna che egli amava. Era costei una donna di campagna, cui era stato dato in dono la bellezza del corpo, ma a cui era stata negata quella dell’anima: ella era una di quelle donne incantatrici, fredde e malvagie che non possono né godere, né soffrire. Paiono fatte di pietra, di una pietro levigata, dura e glaciale; vanno in pezzi, ma non si ammolliscono; cadono fulminate senza agonizzare. Tale era Nisida, colei che fu invano amata dal giovinetto; poiché nulla valse a vincerla. Allora lui che si chiamava Posilipo, amando invano la bella donna che viveva di faccia a lui, per isfuggire a quella vista, che era il suo tormento e la sua seduzione, decise precipitarsi nel mare e finire così la sua misera vita. Decisero però diversamente i Fati e rimasto a mezz’acqua il bel giovanetto, vollero lui mutato in poggio che si bagna nel mare; ed ella è uno scoglio che gli è dirimpetto: Posilipo, poggio bellissimo dove accorrono le gioconde brigate, in lui dilettandosi, Nisida destinata ad albergare gli omicidi ed i ladri, che gli uomini condannano alla eterna prigionia – così eterno il premio, così, eterno il castigo.

Previous F1: Vettel, Bahrain non perdona errori
Next MIGRANTI, QUANDO UMANITA’ E PRAGMATISMO SI TROVANO SU FRONTI OPPOSTI

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

NAPOLI , ARRIVA IL “MONOPOLY NAPOLETANO”: SCELTA LA PRIMA CASELLA DEL GIOCO!

Aumenta l’attesa  in Campania per uno dei giochi di maggior tradizione italiana : il Monopoly! Infatti ,il 11 Novembre verrà messo in commercio l’edizione dedicata a Napoli. È la prima

Approfondimenti

Gli uffici registrano una diminuzione dei prezzi e dei canoni di locazione sia quando insediati nei centri direzionali  sia in palazzi residenziali.

I prezzi sono scesi dell’1,2% (nel Isem18 rispetto al IIsem17) per le soluzioni di nuova costruzione in centro direzionale e dell’1,9% per quelle  in palazzine residenziali. Le tipologie usate segnalano

Approfondimenti

LA APPLE STA PER LANCIARE UN NUOVO IPHONE, L’ IPHONE SE2

L’Apple è a lavoro per il  nuovo iPhone piccolo, che  dovrebbe essere lanciato a metà del 2018.La compagnia potrebbe organizzare il debutto di quello che ad oggi è noto come

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi