IL 18 NOVEMBRE IL CAMPER FONDAZIONE PRO E’ A CASERTA IN COLLABORAZIONE CON OMEGA PHARMA

Sabato 18 novembre il Camper della Fondazione Pro – Prevenzione e Ricerca in Oncologia fa tappa a Caserta, in Via Mazzini n. 2 angolo piazza Dante dalle 9.30 alle 13.30 per visite urologiche gratuite al pubblico maschile. La giornata è organizzata dal Prof. Mirone, Presidente della Fondazione, e dal Prof. Sergio Caggiano, Responsabile dell’ Unità Operativa Complessa di Urologia dell’ Azienda Ospedaliera S. Anna e S. Sebastiano di Caserta e specialista della Rete PRO. Gli urologi saranno a disposizione di quanti vorranno farsi visitare; non occorre prenotare, basterà dare il nominativo alle hostess ed attendere il proprio turno.

L’appuntamento è in collaborazione con Omega Pharma, azienda leader da 20 anni nella realizzazione di “prodotti farmaceutici naturali”, attraverso formulazioni innovative e ad alto contenuto scientifico e tecnologico e grazie alla collaborazione di eminenti specialisti in campo medico e farmacologico.

Simonetta De Chiara Ruffo 

 

Previous Gomorra la serie: venerdì 17 il ritorno della serie evento
Next NAPOLI ,RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI : GLI AZZURRI PREPARANO IL BIG MATCH CONTRO IL MILAN!

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Invitalia: Tesauro nuovo presidente

Claudio Tesauro è stato nominato presidente di Invitalia, con Domenico Arcuri confermato amministratore delegato. Lo rende noto un comunicato della società, che sottolinea come oggi l’assemblea abbia approvato il bilancio

Economia e Welfare

Lo sciopero si deve fare ma per il “diritto al lavoro”

In un impegnato articolo del Corriere sullo sciopero dei professori contro la cosiddetta “buona scuola” R. Abravanel parte dal presupposto che a scioperare debbano essere, in primis, studenti e  famiglie non

Economia e Welfare

Ancora disagi per i passeggeri della Funicolare Centrale di Napoli

Questa mattina a Napoli,  presso la Piazzetta Duca D’Aosta , sede della funicolare centrale, l’ennesimo blocco per gli utenti, scontenti e amareggiati per il cattivo servizio del trasporto pubblico dell’azienda

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi