IL CAGLIARI VINCE DOPO 12 ANNI AL SAN PAOLO. I LIMITI DEGLI AZZURRI SONO RIEMERSI. LA TECNICA NON BASTA!

Primi freddi anche al san Paolo. Rischio cambiamento climatico tra gli Azzurri, un pò smidollati, senza ritmo e grinta, partita stregata. Solo la tecnica non basta.La partita termina così, col Cagliari che vince dopo 12 anni al San Paolo.

I limiti che avevamo vengono a galla. Non aver segnato è più grave di aver anche perso. Dimensionamoci subito. Qualcunio dirà dalle emozioni alla polvere. Sicuramente loro rocciosi, noi supponenti, con ansia, apprensioni, nervosismo, con la testa a sentirci superiori. E poi solo un tiro in porta al primo tempo. Partita anonima di Lozano e Insigne. Impeachment per l’arbitro!

Incredibile sconfitta per la squadra di Ancelotti che attacca per tutta la partita e colleziona occasioni ma non riesce a sbloccare il risultato.Ancelotti ha deciso di schierare dal 1′ Lozano, lasciando in panchina Fernando Llorente

Nel finale la beffa firmata da Castro, di testa, che segna al primo affondo dei rossoblù. Espulso Koulibaly per proteste.

L’Inter batte la Lazio e torna in testa a punteggio pieno. Colpo del Cagliari a Napoli. Ko casalingo anche per la Roma, battuta nel pomeriggio dall’Atalanta. Vittorie per Fiorentina, Parma e Lecce, corsaro a Ferrara. Finisce 0-0 tra Genoa e Bologna.

Nota: Speriamo che per il Napoli non arrivino problemi a catena!Ma come si fa poi a pretendere di far giocare insieme Calleion Mertens, Insigne e Lozano?

 

Previous MEDITAZIONE, È BOOM DAGLI USA ALL'ITALIA.
Next Serie A: Castro ferma la corsa degli azzurri. Il Napoli domina, il Cagliari vince.

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

SINDACO DI AVELLINO, FESTA: “REGIONE INEFFICACE, PROVVEDEREMO A REPERIRE 5000 TAMPONI

“Noi sindaci dobbiamo fare i sindaci per salvaguardare salute e sicurezza delle nostre comunità”, così è intervenuto stamane, nel suo intervento alla trasmissione televisiva “Uno Mattina”, in onda su Rai

ultimissime

Ludopatia. Lotta all’azzardo, intesa Governo-Regioni.Critiche le associazioni: testo non condivisibile, lo Stato deve decidere di guadagnarci meno

Si chiude con soddisfazione dei protagonisti istituzionali – governo, Comuni e Regioni – il braccio di ferro sul riordino del settore dell’azzardo, durato oltre un anno e mezzo. Un ambito,

ultimissime

GIORNATA DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI, PAPA: “LE NOTIZIE FALSE RIVELANO LA PRESENZA DI ATTEGGIAMENTI INTOLLERANTI E IPERSENSIBILI, CON IL SOLO ESITO CHE L’ARROGANZA E L’ODIO RISCHIANO DI DILAGARE”

“Il dramma della disinformazione è lo screditamento dell’altro, la sua rappresentazione come nemico, fino a una demonizzazione che può fomentare conflitti”. Così si è espresso Papa Francesco nel suo messaggio per

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi