Il coetaneo confessa l’omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo

Un ragazzo di 18 anni del quale non è stata per il momento ancora rivelata l’identità  è stato rintracciato  dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina (Salerno) per l’omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo, il coetaneo di Buonabitacolo (Salerno) il cui cadavere è stato scoperto in una zona non lontana dal centro abitato del piccolo paese del Vallo di Diano. Il presunto omicida, anch’egli originario dello stesso paese, a quanto si apprende, è stato interrogato dagli inquirenti per tutta la notte  nella caserma dei carabinieri di Sala Consilina. Il delitto sarebbe maturato per motivi di spaccio di sostanze stupefacenti. Antonio Alexander Pascuzzo è morto dopo aver ricevuto diverse coltellate al petto. Del giovane si erano perse le tracce alle 22.30 di venerdì 6 aprile. Domani mattina è stata fissata l’autopsia presso l’ospedale di Polla (Salerno). Il 18enne avrebbe tentato di impossessarsi di un modesto quantitativo di marijuana in possesso della vittima. Dopo il delitto, il corpo sarebbe stato trascinato per circa 50 metri e gettato da un dislivello di circa 5 sul greto del corso d’acqua, dove è stato trovato. I militari hanno sottoposto a sequestro l’arma del delitto. Sulla salma sarà effettuata l’autopsia nell’ospedale Luigi Curto di Polla. Il 18enne fermato è stato portato nel carcere di Potenza.

Previous CALCIO INTERNAZIONALE : IL PARIS SAINT GERMAIN SI LAUREA CAMPIONE DI FRANCIA ! IL CITY CONQUISTA L'INGHILTERRA
Next Incidente nel Salernitano, muore 17enne

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

ATTENTATO BARCELLONA: OLTRE 80 LE PERSONE FERITE, E RICOVERATE IN OSPEDALE, 15 I MORTI

Sono  oltre 80 le persone rimaste ferite e ricoverate negli ospedali, delle quali 15 sono  morte.Due persone ritenute coinvolte nell’attentato di Barcellona sono state arrestate e due sarebbero in fuga.

ultimissime

Codice di condotta ONG Cecile Kyenge: “Fermiamo chi lucra sulla morte, non chi difende la vita”

In un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, l’eurodeputata del PD, Cecile Kyenge ricorda “il carattere del tutto volontario del codice di condotta per le ong, che non è e

ultimissime

IL CANDIDATO PREMIER M5S DI MAIO, PLACA LE POLEMICHE SUI RIMBORSI DEI PARLAMENTARI

Il candidato premier M5S Luigi Di Maio si è presentato stamattina negli uffici dell’Istituto di credito che è a Montecitorio. Con lui, c’era l’inviato de “Le Iene”, Filippo Roma, tra gli

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi