Il Consiglio di Stato ha respinto i ricorsi delle compagnie telefoniche

Sono stati respinti dal Consiglio di Stato i ricorsi presentati dalle compagnie telefoniche Vodafone, Wind-3 e Fastweb contro le decisioni del Tar relative alle bollette telefoniche a 28 giorni.

Le compagnie ora per effetto della decisione dovranno ora restituire i ‘giorni illegittimamente erosi’ dal giugno 2017, quando cambiarono le contabilità dei mesi.

La sentenza del Tar, oggi confermata, prevedeva inizialmente la ‘restituzione’ di questi giorni entro il 31 dicembre 2018, ma il ricorso delle compagnie aveva bloccato la procedura.

Il meccanismo sarà quello della compensazione con le fatturazioni future.

Una cifra tra i 30 ed i 50 euro ad utente. Così il Codacons in una nota quantifica l’indennizzo per la pratica delle bollette a 28 giorni, dopo la decisione odierna del Consiglio di Stato. “Si apre definitivamente la strada ai rimborsi diretti in favore degli utenti che – attraverso il meccanismo della compensazione dei giorni erosi con le fatturazioni future – dovrebbero ricevere un indennizzo quantificabile tra i 30 e i 50 euro ciascuno per le maggiori spese sostenute a causa dell’illegittima pratica delle bollette a 28 giorni”, afferma il presidente Carlo Rienzi.

“Le compagnie telefoniche, come denunciato dal Codacons nei giorni scorsi, stanno giocando d’anticipo offrendo ai propri clienti indennizzi sottoforma di minuti e traffico internet gratis, ma i consumatori devono prestare massima attenzione: tali offerte sono infatti a costo zero per le società della telefonia e potrebbero non compensare il credito vantato dagli utenti per le fatturazioni a 28 giorni”.

Previous SALVINI MINIMIZZA E BANALIZZA LE CENE CON IL FACCENDIERE SAVOINI. LE FOTO LO INCHIODANO!
Next Ford e VW insieme per auto elettriche

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

IL PAPA NEL TE DEUM: ” QUESTO 2017, CHE DIO CI AVEVA DONATO INTEGRO E SANO, NOI LO ABBIAMO SCIUPATO E FERITO CON OPERE DI MORTE”

“Questo 2017, che Dio ci aveva donato integro e sano, noi umani l’abbiamo in tanti modi sciupato e ferito con opere di morte, con menzogne e ingiustizie,  le guerre sono il

ultimissime

FAUSTINHO CANE’ e CATELLO MARESCA a Globuli Azzurri, cosa c’è che non funziona nel Napoli ?

“Se il Napoli non vince queste partite, non vince più. Non si puo’ pareggiare una partita del genere.” così  ha dichiarato l’ex idolo del San Paolo Faustinho Canè a GLOBULI

ultimissime

DUE DONNE ALLA GUIDA DI IMPORTANTI CITTA’: AD ESSERE “ROTTAMATO” E’ ANCHE IL PREGIUDIZIO.

Il ballottaggio ha portato una ventata di aria nuova, soprattutto a Roma, dove la Raggi (M5S) ha trionfato con il  67,2% contro Giachetti del Pd, diventando il primo sindaco donna della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi