Il discorso di addio del presidente Obama: mi avete reso un presidente e un uomo migliore

Barak Obama ha pronunciato questa notte il suo ultimo discorso come presidente degli Stati Uniti: mi avete reso un presidente migliore e un uomo migliore. Sono arrivato a Chicago quando avevo poco più di vent’anni, e cercavo di capire chi ero e cosa fare della mia vita. È stato in quartieri poco distanti da qui che ho cominciato a lavorare con i gruppi parrocchiali e a osservare il potere delle fede, e la silenziosa dignità dei lavoratori di fronte alle difficoltà. È stato qui che ho imparato che il cambiamento avviene solo quando le persone normali ne sono coinvolte e si uniscono per ottenerlo. Dopo otto anni da presidente, lo credo ancora. E non sono solo io. Respingo la discriminazione contro gli americani musulmani. Vi sto chiedendo di credere non nella mia capacità di portare avanti il ​​cambiamento, ma nella vostra. Se otto anni fa vi avessi detto che l’America avrebbe invertito la sua grande recessione, rilanciato l’industria dell’auto e innescato il più grande periodo di creazione di posti di lavoro della nostra storia… se vi avessi detto che avremmo aperto un nuovo capitolo con il popolo cubano, fermato il programma nucleare iraniano senza sparare un colpo, e fatto fuori il regista dell’11 settembre… se vi avessi detto che avremmo ottenuto il matrimonio egualitario, e il diritto alle cure sanitarie per altri 20 milioni di nostri concittadini… avreste potuto pensare che avevamo messo l’asticella troppo in alto. Ma questo è quello che abbiamo fatto. Questo è quello che avete fatto. Voi siete stati il cambiamento. Avete risposto alle speranze delle persone e, grazie a voi, da quasi ogni punto di vista oggi l’America è migliore e più forte di quando abbiamo cominciato.

Previous LE PAROLE DI ZIELINSKI POST NAPOLI-SPEZIA : “L’OBIETTIVO ERA PASSARE IL TURNO !”
Next VALENTE(PD):" non abbiamo capito la drammaticità e l’urgenza, giusta e sacrosanta, con cui pezzi importanti della società italiana, giovani, donne, soggetti espulsi dal mercato del lavoro e dell’economia chiedevano misure concrete e istantanee."

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

VITTORIA DI DE LUCA, GLI AUGURI DI DE MAGISTRIS

Vincenzo De Luca ha vinto, battendo il governatore uscente Stefano Caldoro con il 41,5%, l’ex sindaco di Salerno è diventato il nuovo Presidente della Regione Campania. È questa la notizia

Qui ed ora

Uccide ladro, indagato per eccesso legittima difesa

Eccesso di legittima difesa: questo il reato per cui è indagato il titolare di una rivendita di gomme di Monte San Savino (Arezzo) che intorno alle 4 ha sparato e

Qui ed ora

Canosa di Puglia, disabile difende fratello da una rapina: pestato a sangue da una gang

Un 25enne, affetto da una disabilità all’udito, è stato picchiato a sangue da un gruppo di una decina di ragazzi perché intervenuto in difesa di suo fratello minore cui era

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi