“IL GIARDINO DI PEGASO”: IL ROMANZO DI ESORDIO DI VIVO PRESENTATO PRESSO LA SEDE DI HOMO SCRIVENS

Mercoledì 28 febbraio 2018, alle ore 18:00, appuntamento presso la sede della casa editrice Homo Scrivens con la presentazione del romanzo di esordio di Vincenzo Vivo dal titolo “Il Giardino di Pegaso”(collana Direzioni immaginarie).

Insieme all’autore, interverrà l’editor Donatella De Tora, mentre la moderazione dell’incontro è affidata alla scrittrice Chiara Tortorelli. Il libro racconta di Roberto che vive serenamente la sua vita di studente universitario: la famiglia, gli amici, il pub di ritrovo e gli amori giovanili, ma una vacanza estiva dal ricco nonno cambierà per sempre la sua considerazione del mondo intorno a lui. A Villa d’Ambra, fra natura sconosciuta, sensazioni e sorprese inaspettate, in un mondo quasi fiabesco vivrà un amore devastante che lo porterà a fare i conti con il classismo e la prepotenza prevaricante di una parte della sua famiglia.

Previous Gli effetti Collaterali della Ricchezza: Furti, rapine, estorsioni, cavalli di ritorno ed attentati terroristici
Next CAMPANIA, PALMERI: “APPROVATO NUOVO REGOLAMENTO REGIONALE SUI TIROCINI"

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

EAV E LA SICUREZZA.L’AMMINISTRATORE DE GREGORIO RISPONDE A REPUBBLICA

  EAV e la sicurezza Con riferimento all’articolo apparso oggi su la Repubblica, è opportuno fare alcune precisazioni. Il Tema della sicurezza e’ al centro della nostra attenzione. Stiamo programmando

Officina delle idee

PEDICINI (M5S): “DE LUCA SEMPRE PIU’ NERVOSO ATTACCA IL M5S PERCHÉ È INCAPACE DI AFFRONTARE I PROBLEMI DELLA SANITÀ CAMPANA”

di Piernicola Pedicini Sanità campana allo sbando dopo decenni di scandali e errori dei governi di destra e di sinistra. Mentre il commissario di governo Joseph Polimeni, che dal 2010 gestisce la

Officina delle idee

COZZOLINO: «De Luca, Maradona? Bah! Io come Abbagnale, l’uomo dello sprint finale»

Era novembre 2014 quando fu deciso che le primarie regionali del Pd sarebbero slittate dal 14 dicembre al 11 gennaio. Un rinvio di un mese che ha dato inizio a

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi