IL MINISTRO ALFANO INCONTRA I FAMILIARI DEI TRE NAPOLETANI SCOMPARSI IN MESSICO, PER FARE IL PUNTO SULLE AZIONI IN CORSO

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano  ha incontrato, alla Farnesina, i familiari dei tre connazionali scomparsi in Messico. L’incontro, al quale hanno partecipato l’avvocato dei familiari e il direttore generale per gli italiani all’estero, Luigi Vignali, è servito a fare il punto sulle azioni in corso finalizzate al ritrovamento dei tre connazionali.
Il ministro Alfano ha ribadito il massimo impegno e il senso di urgenza con cui la Farnesina segue la vicenda tramite l’ambasciata italiana in Messico e con il coinvolgimento della Procura e di Interpol. Il titolare della Farnesina ha infine illustrato ai familiari il contenuto del suo recente colloquio telefonico con il suo omologo messicano, Luis Videgaray Caso. Nel corso della telefonata, che avuto luogo lo scorso 27 febbraio, il collega messicano ha sottolineato che obiettivi prioritari del governo messicano sono il “ritrovamento dei tre connazionali e la piena giustizia” per l’accaduto.De Magistris ha aggiunto: «Il ministro mi ha riferito di aver sentito il ministro messicano che lo ha rassicurato rispetto al lavoro dell’autorità giudiziaria e al massimo impegno del Messico perché si accertino i fatti, si individuino i responsabili e anche sul tema più delicato di capire che fine hanno fatto i tre cittadini». Il sindaco, nel sottolineare che «l’attenzione è massima, noi come amministrazione comunale faremo in modo che questa vicenda non cada nel dimenticatoio fino a che non si saprà la verità sull’accaduto e si avranno notizie certe sui napoletani scomparsi».

Previous NAPOLI , RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI :GLI AZZURRI PREPARANO IL BIG MATCH CONTRO L'INTER !
Next IL MINISTRO PER LO SVILUPPO CALENDA AI LAVORATORI DELL' EMBRACO:" AVETE FATTO UNA BATTAGLIA PER VOI E PER IL VOSTRO FUTURO"

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Di Maio: «quando si tratta qualcosa si lascia e qualcosa si prende»

Negli scorsi giorni il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio aveva concesso un’intervista al Corriere della Sera in cui parlava della legge elettorale e dell’incontro che ci sarebbe stato lunedì.

Qui ed ora

I 100 GIORNI DEL SINDACO DI AVELLINO, PAOLO FOTI

Il consiglio comunale del 5 settembre doveva rappresentare una svolta, per l’ amministrazione comunale di Avellino, invece i colpi di scena non sono mancati. Il sindaco Paolo Foti in assise

Qui ed ora

Armi e munizioni trovate a T. Annunziata

Sette pistole, un fucile ed oltre 600 munizioni di vario calibro sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza in un’ officina per la lavorazione di materiali in ferro e metallo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi