IL MINISTRO ORLANDO:”NON MI PIACE LA SOLUZIONE AMBIGUA INDIVIDUATA, DI DIMISSIONI NON DIMISSIONI DI RENZI.”

 

di Andrea Orlando

Di fronte alla sconfitta più grave della storia della sinistra italiana del dopoguerra mi sarei aspettato una piena assunzione di responsabilità da parte di un segretario che, eletto con il 70% al congresso, ha potuto definire, in modo pressoché solitario, la linea politica, gli organigrammi e le candidature.
Invece siamo alla ormai consueta elencazione di alibi e all’individuazione di responsabilità esterne.
Da questo atteggiamento deriva la soluzione ambigua individuata, di dimissioni non dimissioni. Renzi, infatti, le annuncia ma le postdata e si riserva di renderle effettive soltanto dopo la conclusione della trattativa per la definizione degli assetti istituzionali e del nuovo governo.
Con l’annuncio delle dimissioni Renzi, inoltre, definisce la linea dei prossimi cruciali mesi e il percorso congressuale. Insomma, lo stesso gruppo dirigente che ci ha condotto alla sconfitta oggi si riserva il compito di affrontare, senza nessuna autocritica, questa travagliatissima fase per il PD e per il Paese.
Noi siamo, tanto quanto Renzi, contro i caminetti, ma anche contro i bunker.

Previous ANTIMAFIA, IL DIRETTORE DELLA DIA GIUSEPPE GOVERNALE IN VISITA ALLA SEZIONE OPERATIVA DI SALERNO
Next Berlusconi: Salvini si prende centrodestra e vede Berlusconi. Tensione in Fi. Azzurri,serve fase nuova. E si apre 'caccia' a responsabili

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

FUNERALI SALERNO, BOLDRINI:” DEDICO A QUESTE GIOVANISSIME DONNE CHE NON CE L’HANNO FATTA LA CONFERENZA CHE TERREMO A MONTECITORIO SULLA PARTNERSHIP ITALIA-NIGERIA NELLA LOTTA ALLA TRATTA”

“Esprimo il mio più profondo cordoglio alle autorità nigeriane e ai familiari delle 26 ragazze di cui oggi la città di Salerno in lutto celebra i funerali, nuove vittime di

ultimissime

G7, Trump: “La Russia dovrebbe rientrare nel G8″. Il Premier Italiano Conte :”D’accordo con lui”

Prende il via a Charlevoix in Canada quello che sarà ricordato come il vertice più teso di sempre. Preceduto da un lato dalle bordate via twitter di Donald Trump sui dazi

ultimissime

SINISTRA PER IL SI.APPELLO PER IL REFERENDUM

I cittadini italiani, in autunno, saranno chiamati a decidere se approvare definitivamente le riforme adottate dal Parlamento alla seconda parte della Costituzione. Si tratta di un momento importante per la

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi