IL MUSEO DEL DUOMO DI FIRENZE, STUPISCE CREANDO UN PERCORSO TATTILE PER IPOVEDENTI E NON VEDENTI

Firenze, culla dell’arte, stupisce ancora creando un nuovo percorso tattile fruibile per non vedenti ed  ipovedenti. Infatti, il grande Museo del Duomo, inaugura un percorso chiamato TouchAbile, che viene pensato sia per non vedenti che per ipovedenti. ma che puo’ essere usufruito da chiunque voglia vivere questa emozionante esperienza tattile.

Il tutto comprende 7 steli che si snocciolano lungo il Duomo, ognuna disposta in aree strategiche del Museo, raffigurante immagini grafiche ed opere che si possono toccare, alcune in linguaggio Braille. La parte esperienziale si snoda, invece, nel Museo dell’Opera del Duomo con pannelli tattili e 8 repliche delle opere rappresentative del museo, nelle dimensioni e nei materiali il più possibile uguali agli originali, come le repliche in scala 1:1 della Madonna dagli Occhi di Vetro di Arnolfo di Cambio (in resina effetto marmo con inserti di pasta vitrea) e della Maddalena di Donatello (resina effetto legno).

Tutte le repliche sono state realizzate ad grandiosamente  da maestri artigiani e scultori. “La scultura vera, importante deve essere toccata” , ha spiegato il direttore del Museo, Timothy Verdon , e ora questo diventa possibile non solo per i non-vedenti ma anche per tutti i visitatori.

Previous STORIA E TRADIZIONI CAMPANE: LA FESTA DEI GIGLI DI NOLA
Next PREMIO "UNA CITTA' CHE SCRIVE ", TRA I VINCITORI UN DETENUTO DI SECONDIGLIANO ED UN RAGAZZO DISLESSICO

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Inizia l’estate e… inizia Temptation island!

Chi temeva le mascherine e il distanziamento, con i single che al massimo avrebbero mandato un’emoji alle fidanzate per poi starsene lì, fermi, a intessere una ragnatela virtuale di corteggiamento,

Cultura

Pasquale Palma a teatro con “Il Dottor Futuro” Regia di Antonio Guerriero

Dopo il successo della prima edizione, a grande richiesta, ritorna lo spettacolo “Il Dottor Futuro” che sabato 14 aprile approderà al Teatro Delle Arti a Salerno. Una commedia teatrale tutta

Cultura

VIA DUOMO, LA “VIA DEI MUSEI”: SETTE MUSEI UNITI PER LA CULTURA

1.Museo Civico “Gaetano Filangieri” 2.Complesso monumentale di San Severo al Pendino 3.Pio Monte della Misericordia 4.Monumento Nazionale dei Girolamini – Quadreria e chiostri 5.Museo del Tesoro di San Gennaro 6.Complesso

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi