Il pensiero di Peppe Ventura: ” Siete tifosi del Napoli o non tifosi della Juve?”

Premetto che sono un tifoso del Napoli. In quanto tale, non amo la Juve;la rivale per antonomasia.
Resto della mia idea anche oggi. Nel senso che faccio i complimenti alla Juventus, in quanto ha asfaltato, senza alcun ombra di dubbio, l’Atletico.
Ma continuo a tifare Napoli.
Credo che lo sfottò sia alla base del pallone, se io tifo una squadra sono in diritto di prenderne in giro un’altra se perde. Ma noi obiettivamente in questo momento non abbiamo nulla da prendere in giro.
Non mi esprimo mai sul Napoli ed anche se lo facessi, non mi fingerei Juventino per un giorno come i miei tanti amici di social. A proposito, potrei taggare quelli che 15 giorni fa’ hanno scritto: “ Sto godendo” e che ieri hanno scritto “Ronaldo n1”.
La Juventus è una grande squadra. Ha perso 7 finali, ma almeno le ha giocate. Lo ripeto lo sfottò è alla base del pallone, ma iniziamo un po’ a guardare a casa nostra che se giovedì andiamo a giocare con Chiriches e Luperto un ottavo di Europa League, forse si, qualche problema lo abbiamo.
Iniziamo a concentrarci di meno sulla Juventus e di più sul Napoli.
Che poi siete gli stessi che criticate Insigne, un giocatore che ha segnato al Paris andata e ritorno, al Liverpool in casa e vi ha fatto quasi sfiorare la qualificazione regalando la palla del passaggio turno a Callejon ad Anfield. Ma lo odiate perchè ha preso il palo contro alla Juve e quindi potevate riaprire il campionato se la Juve non è che perdeva le partite, ma la testa.
Guardandovi bene, voi non siete tifosi del Napoli,
siete solo non tifosi della Juve.

Previous CALCIO INTERNAZIONALE :ZIDANE RITORNA SULLA PANCHINA DEL REAL MADRID
Next Genova: uccise compagna, condanna con l'attenuante della "delusione"

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

AVELLINO: A SOLOFRA RIVIVE IL FUOCO DI SANT’ANTONIO CON IL TRADIZIONALE “A CARCAR E SANT’ANTUONO”

Anche quest’anno Solofra, cittadina in provincia di Avellino, si appresta a suggellare il legame con Sant’Antonio Abate, con il tradizionale appuntamento “A Carcar e Sant’ Antuono”, in programma mercoledì 17 gennaio 2018 quando, dopo la solenne

Officina delle idee

Dino Verde: un ricordo esclusivo di Giancarlo Governi

Ritornare alla tv di qualità di Dino Verde, che preferiva l’umorismo sottile alla volgarità, la battuta salace ed intelligente all’alienante spettacolo di un povero riso di pancia. È con questo

ultimissime

Instagram, il regno di Gianluca Vacchi e la paura di essere esclusi.

E’ l’era di Instagram, la piattaforma sociale di Kevin Systrom. Il regno di Gianluca Vacchi, che ostenta la propria ricchezza viaggiando su elicotteri e Jet privati. Il castello di Bobo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi