IL TOPO ALIENO DI BAIA DOMIZIA DIVENTA VIRALE

Sono quasi quattro giorni che un video che ritrae una spiagga di Baia Domizia, piena di persone terrorizzate dalla presenza di un topo gigante, un topo alieno.

Beh, in realtà l’animale attirato dall’odore del cibo, venuto fuori dal fiume Garigliano ha percorso diversi metri spaventando i presenti che dopo un po’ hanno accerchiato il topo alieno.

Ma il topo alieno era semplicemente una nutria, super spaventata semplicemente in cerca di cibo.

In molti però, come si vede dal video che sta girando su Internet, hanno accerchiato la nutria terrorizzandola guardandola come se fosse una creatura aliena. Tra i presenti del video spiccano le voci: ” E’ un topo gigante !”

Ma tranquilli è una fake news. L’animale del video non è un topo gigante, ma una nutria esemplare originario del Sudamerica, è un mammifero roditore, una specie semi-acquatica, notturna e serale, anche se è spesso visibile di giorno, in particolare durante i periodi più freddi. Vive in acquitrini, rive dei laghi e corsi d’acqua lenti. Costruisce piattaforme di vegetazione dove si nutre e si cura la pelliccia. Come il castoro scava sistemi di cunicoli che variano da semplici tunnel a complessi di camere e passaggi che si estendono per oltre 15 metri. Non è un animale aggressivo, ma sentendosi minacciato puo’ mordere trasmettendo malattia pericolose come la rabbia.

Quindi sempre meglio fare attenzione piuttosto che fare video.

 

Previous SALERNO , ARRIVA LA FESTA DELLA TREBBIATURA E DEL PANE
Next A Napoli,ritorna la rassegna musicale "S. Elmo Estate", una delle kermesse tra le più attese

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

UE. 3 ITALIANI TRA I 5 PIU’ INFLUENTI: GUALTIERI, PITTELLA, TAJANI NELLA CLASSIFICA DI VOTEWATCH, OSSERVATORIO SU ATTIVITA’ ISTITUZIONE EUROPEE

L’osservatorio sulle attivita’ delle Istituzioni Europee VoteWatch, ha rilasciato questa mattina la classifica stilata quest’anno sui 5 parlamentari europei piu’ influenti del 2017. Nella classifica di quest’anno, nelle prime 5

ultimissime

APPROVATA IN REGIONE CAMPANIA LA LEGGE SULLE COOPERATIVE DI COMUNITÀ CONFCOOPERATIVE CAMPANIA: “UNO STRUMENTO CHE ATTENDAVAMO CON ANSIA”

Il Consiglio regionale della Campania ha approvato la legge “Disposizioni in materia di cooperative di comunità”. Così Confcooperative Campania, rappresentata dal presidente Antonio Borea, commenta la notizia: “La legge è

ultimissime

31 morti al largo del porto di Zuara , in maggioranza sono bambini!Vittime dell’ennesimo sbarco clandestino.

Ancora morti e ancora feriti, ancora una tragedia che coinvolge  più di 31 migranti morti e soprattutto vittime di questo ennesimo sbarco sono  bambini. Uno sbarco che come al solito

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi