IL WWF LANCIA IL PROPRIO SLOGAN IN VISTA DELLE PROSSIME ELEZIONI: ” VOTA IL LUPO, ABBIAMO FERMATO L’ABBATTIMENTO DEL LUPO. ORA PROMUOVIAMO LA VERA CONVIVENZA”

“Visto che la politica continua ad essere distratta rispetto alle tematiche ambientali ci rivolgeremo direttamente ai cittadini con una campagna di sensibilizzazione elettorale da parte della Natura“. Così  si è espressa la presidente del Wwf Italia Donatella Bianchi annuncia l’avvio di una campagna apartitica “in stile Wwf” su tutti i canali digitali, aggiungendo che: “Saranno i cittadini che condivideranno la campagna del Wwf a mandare un forte messaggio a chi si appresta a rappresentarli nelle istituzioni. Abbiamo deciso di affidare al lupo, alle energie pulite, all’acqua, al paesaggio, al mare, il compito di risvegliare una politica assopita, di richiamare la centralità del tema ambientale, fondamentale per la vita, la sicurezza, la salute ed il benessere equo e sostenibile dei cittadini”.
L’ambiente, rileva Bianchi, “è l’argomento fantasma di questa campagna elettorale. L’arretratezza del dibattito politico nel nostro Paese, purtroppo, si misura anche da questo: dal confronto sulle politiche ambientali si valuta la capacità del nostro Paese di affrontare le sfide dell’efficienza e dell’innovazione nei campi della ricerca, della produzione, dell’amministrazione pubblica. Risparmiare l’energia, rendere più efficienti i nostri sistemi produttivi, diminuire i nostri rifiuti e gli sprechi alimentari, riutilizzare i materiali, utilizzare energie pulite, abbattere i gas climalteranti, conservare il nostro patrimonio naturale, vuol dire non solo vivere più a lungo e in buona salute ma progettare il futuro dei nostri figli e il benessere dell’Italia, uno dei Paesi del G7, che dovrebbe essere all’avanguardia nel mondo”.
In questa campagna elettorale, osserva Bianchi, “è indispensabile concentrarsi sulle emergenze ambientali dall’inquinamento alla carenza di verde nelle nostre città, dal bracconaggio ai crimini di natura fino ad arrivare allo sviluppo di una nuova economia capace di creare benessere e occupazione rispettando la natura”. Perchè, il lupo che è un animale che incute paura può divenire il simbolo del cambiamento in chiave ironica, nella speranza che si promuova la vera convivenza civile, grazie anche all’ #uniscitialwwf, si potrà condividere tale iniziativa, in vista delle elezioni.

La campagna elettorale del Wwf © Ansa

Previous NEL CUORE DELLA VALLE DEL TANAGRO SI RINNOVA L'APPUNTAMENTO CON "BIANCO TANAGRO"
Next TORNA PROTAGONISTA AL SUD, NEL CUORE DI BARI, IL WORD PRESS PHOTO, IL PIU' GRANDE CONCORSO DI FOTOGIORNALISMO AL MONDO

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

IL CINEFORUM DI ARCI MOVIE ARRIVA ALLA SUA XXVIII EDIZIONE NEL QUARTIERE DI PONTICELLI DI NAPOLI

Ritorna il Cineforum di Arci Movie,  alla sua XXVIII edizione, l’immancabile appuntamento culturale del quartiere Ponticelli di Napoli.  Roberto D’Avascio, presidente Arci Movie, dichiara in merito: “Da ventotto anni la passione del cinema di Arci Movie

Approfondimenti

L’ANEA insieme ad ENEA, organizza il Seminario “Diagnosi Energetica E Monitoraggio Per Grandi Aziende Ed Energivore”

L’ANEA insieme ad ENEA, organizza mercoledì 19 dicembre 2018 (ore 9.30-13.30) presso la sede dell’Ordine dei Periti di Napoli, il Seminario “Diagnosi Energetica E Monitoraggio Per Grandi Aziende Ed Energivore”.

Approfondimenti

Il calcio si fa in tre: oggi cominciano i Mondiali del “Three sided football”

Il calcio si sa, oramai è diventata uno degli sport più seguiti al Mondo con milioni di tifosi che sono disposti a fare tantissimi chilometri pur di seguire e sostenere

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi