Impongono pizzo, presi da carabinieri

Si sono presentati al cantiere edile riscuotere 1500 euro di pizzo che avevano chiesto in precedenza. Ma ad attenderli c’erano però due carabinieri travestiti da operai. In manette a San Sebastiano al Vesuvio (Napoli) sono finiti due uomini, uno di 22 anni e l’altro di 36 anni, ritenute attigue al clan camorristico dei “Piscopo”.
I due, come hanno accertato i carabinieri, si sono presentati al cantiere chiedendo la somma di 1500. Poi sono ritornati per la riscossione e sono stati bloccati dai militari.
I due hanno tentato la fuga a bordo di una vettura. Recuperata e restituita all’avente diritto la somma appena pagata.
a seguito di perquisizione i due sono stati trovati in possesso di altri 1.520 euro. I due sono stato condotti nel carcere di Poggioreale.

FONTE ANSA

Previous MILAN-NAPOLI :0-0 . GLI AZZURRI FRENANO NELLA CORSA AL TRICOLORE !
Next ASSEMBLEA 2018 , FEDERSOLIDARIETÀ CONFCOOPERATIVE CAMPANIA “PERSONE E COMUNITÀ: ARTEFICI DI INNOVAZIONE”

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Pd: “La legge elettorale? E’ finita”

La Camera approva un emendamento minore, determinanti i grillini e 59 franchi tiratori. Accordo a quattro (Fi – Pd – M5s – Lega) saltato. L’enigma delle elezioni anticipate   Fine.

Qui ed ora

CONTINUA LA GUERRA IN SIRIA: NUOVI RAID SU GHUTA CON 10 MORTI

La situazione nella regione della Ghuta orientale, in Siria, va “oltre l’immaginazione”, ha detto alla Bbc il coordinatore umanitario regionale delle Nazioni Unite, Panos Moumtzis, alla luce degli ultimi tre

Qui ed ora

MALTEMPO IN TOSCANA: IL BILANCIO E’ DI CINQUE MORTI E TRE DISPERSI NELLA ZONA DI LIVORNO, LA STAZIONE FERROVIARIA RISULTA INAGIBILE

Di cinque morti e tre dispersi è il bilancio dell’ondata di maltempo che ha colpito la zona di Livorno.   Nella zona durante la notte si è abbattuta un’ondata di maltempo che

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi