In Campania 56 morti, i guariti 53

Sono 56 le vittime dell’epidemia di coronavirus in Campania. Sono i dati forniti dall’Unità di Crisi della Regione Campania, in base ai quali i guariti sono 53.  Inoltre, l’Unità di Crisi della Regione Campania ha ricevuto i seguenti aggiornamenti :


– presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno sono stati esaminati 98
tamponi di cui 14 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Ruggi sono stati esaminati 97
tamponi di cui 29 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale San Paolo sono stati esaminati 15
tamponi di cui 3 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Moscati di Aversa sono stati
esaminati 4 tamponi di cui 1 risultato positivo;
– presso il centro di riferimento della Federico II sono stati esaminati 14
tamponi di cui nessuno risultato positivo.
Pertanto nella giornata odierna sono stati analizzati 228 tamponi di cui 47
risultati positivi
Totale positivi: 1150

Previous Coronavirus, bisogna pulire i nostri cellulari?
Next Giunta Regionale, provvedimenti legati all'emergenza Covid-19

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

SONDAGGIO TARGATO MASIA:RENZI 73,5% DELLE PREFERENZE,EMILIANO 11,7,ROSSI 8,3% E SPERANZA 6,5%.

La scissione nel Partito democratico, o meglio la fuoriuscita di alcuni esponenti della minoranza, sembra ormai cosa certa. In attesa della Direzione che sancirà l’inizio della fase congressuale e dei

ultimissime

Maltempo in Italia : tromba d’aria a Leuca e in Calabria.

Una violenta tromba d’aria si è abbattuta nel Capo di Leuca, investendo molti comuni; Tricase Porto la zona più colpita. Il vortice, generatosi dopo un’improvvisa grandinata, ha provocato il crollo

ultimissime

AFGHANISTAN ,ATTACCO ALL’ACCADEMIA ARMATA DI KABOUL :9 MORTI ED OLTRE 10 FERITI

Nove morti, cinque soldati, oltre a dieci feriti. E’ questo il resoconto  dell’attacco di questa mattina all’accademia militare di Kabul da parte di quattro uomini armati. Il portavoce del ministero

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi