“Io non sono anziano. Sono antico. E i mobili antichi sono i più pregiati.“ – Giovanni Trapattoni

L’Associazione “Ciro Vive onlus” presieduta da Antonella Leardi ha promosso il 27 dicembre 2016 alle ore 12:30, con il patrocinio del Comune di Napoli e la partecipazione dell’Assessore Alessandra Clemente e del presidente della Commissione Istruzione Luigi Felaco, e con il patrocinio dell’8 Municipalità con la partecipazione del Presidente Apostolos Paipais ha organizzato  un pranzo di solidarietà presso il centro RSA Anziani “Alda Merini” di Scampia.
Il ristorante il “Brigante dei Sapori” offrirà il pranzo, mentre i ragazzi della squadra ASD Ciro Vive, dell’Ex OPG e dell’Associazione “Dream Team” saranno impegnati a servire gli ospiti di questa struttura. Ci saranno anche dei momenti di festa con i ballerini della Paranza “La Perteca di Pino Iove” e con i clown dell’associazione “La tua voce ONLUS” che animeranno il pomeriggio. Saranno infine distribuiti dei doni dalla fondazione “Christian House” di Napoli.

Previous Festa del Natale, in Svizzera la polizia regala fiori al posto delle multe. Curiosa iniziativa della Polizia sangallese
Next IL PRESEPE VIVENTE NEL BORGO DI VACCHERIA,VICINO ALLA REGGIA DI CASERTA.OGGI E IL 6 GENNAIO.

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Manovra: sconti per tessere bus e treni. Detrazioni al 19% fino a 250 euro all’anno

Detrazioni fiscali per gli abbonamenti al trasporto pubblico locale, regionale e interregionale. E’ quanto si legge in una bozza della manovra, che potrebbe essere oggetto di ulteriori limature. Nel testo

Economia e Welfare

ENAV, QUESTIONE SCIOPERI: IL 15 DICEMBRE ,STOP DI 4 ORE !

Per il prossimo 15 Dicembre ,le organizzazioni sindacali Fit-Cisl e Ugl-Ta hanno indetto uno sciopero nazionale dell’Enav dalle ore 13.00 alle ore 17.00.  A renderlo noto è l’Enac per l’assistenza

Economia e Welfare

Servizi sociali, riesplode ad Avellino il caso del Piano di Zona A4

Non vogliono Avellino città e da mesi stanno provando a farlo capire, anche senza mezzi termini, scrivendo direttamente a Prefetto e Regione Campania. I quindici Comuni che con Avellino rientrano

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi