ISCHIA: STORIA DELL’ISOLA SOMMERSA, L’ISOLA DI AENARIA

Nelle acque di Ischia, nella baia del castello Aragonese e dagli scogli di sant’Anna, sorgeva un’antica città romana, detta Aenaria, oggi sommersa sotto nove metri di mare. Il nome nasce dal latino “aenum, che vuol dire metallo. Inoltre, l’antica città era un centro industriale per i romani, prediletto proprio per la lavorazione di ferro, piombo, rame ed argilla, grazie a ciò la città è stata scoperta. Nel settembre del 1972, due subacquei, Pierino Boffelli e Rosario D’Ambra, immergendosi reperirono un pezzo di galena, il minerale usato nella lavorazione di alcuni metalli e due lingotti di piombo pesanti circa 36 Kg ognuno.I due lingotti recavano l’incisione “CN-ATELLI-F-MISERINI” cioè “Cneo Atello e Cneo figlio della famiglia dei Misurini” ovvero un marchio di fabbrica e, quindi, i due Cneo dovevano essere i proprietari di un’antica officina del posto. Con una seconda immersione, i due subacquei scoprirono la cinta muraria dell’antica Aenaria,

Per qualche ragione, l’isola su cui sorgeva questo polo industriale è sprofondata negli abissi insieme ai suoi preziosi metalli. Come spiega il prete-archeologo Don Pietro Monti nel suo libro, “Ischia, archeologia e storiala causa della distruzione e della immersione della cittadella andrebbe assegnata all’eruzione del Montagnone – Maschiatta, che fu accompagnata da forti terremoti ed assestamenti vulcano-tettonici nel settore nord-occidentale di Ischia”. Purtroppo, poi il sito archeologico è stato dimenticato per decenni.
Previous ALEMI "TUTTO CHIARO PER ME, LO STATO TRATTO' CON LA CAMORRA"
Next NAPOLI , LE PAROLE DEL CAPITANO MAREK HAMSIK :" NAPOLI E' LA MIA SECONDA CASA ! SONO ORGOGLIOSO DI QUESTA PIAZZA"

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Open Week , la settimana gratuita per la salute della donna

Dal 18 al 24 aprile 2017 in tutta Italia si terrà un’ iniziativa proposta da  Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna presso gli ospedali con  Bollino Rosa ,che hanno

Approfondimenti

Apple, arriva nuovo iPad con Face ID e senza cornici

All’evento Apple in programma il 30 ottobre prossimo a New York, alla Brooklyn Academy of Music, la compagnia di Cupertino potrebbe svelare un nuovo iPad Pro senza cornici, ma con

Approfondimenti

LUIGI E AURELIO DE LAURENTIIS PRESENTANO “L’ABBIAMO FATTA GROSSA”

Nel corso di una conferenza stampa svoltasi ieri presso il Grand Hotel Vesuvio, i produttori Aurelio e Luigi De Laurentiis hanno presentato l’ultimo film da loro prodotto ed interpretato dagli attori

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi