ISCHIA , TRE ARRESTI DOPO UNA VIOLENTA AGGRESSIONE

Lo hanno colpito con calci, pugni, stringendogli anche le mani al collo. Poi, mentre un maresciallo dei carabinieri stava provando a liberarlo dalla violenza dell’aggressore, sono arrivate altre due persone che lo hanno picchiato con un manico di scopa ed uno sfollagente di legno.
Violenta aggressione ad Ischia: tre le persone arrestate.
La vittima, un 26enne dell’isola, aveva già ricevuto minacce: i tre, per motivi da accertare, gli avevano detto ‘la pagherai’ e così hanno provato a fare. I tre appena hanno visto in strada il 26enne, lo hanno aggredito. E’ stato aggredito a calci e pugni e gli ha stretto le mani al collo per soffocarlo. Il ragazzo è stato salvato da un maresciallo della compagnia di Ischia che in quei momenti stava passando in scooter

Previous Una app per anticipare via social media i possibili bersagli dei bombardamenti in Siria
Next Pozzuoli : Sub investito da un natante

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Elezioni Spagna, socialisti in testa ma senza maggioranza. Exploit dell’estrema destra di Vox

Il Partito Socialista di Pedro Sanchez vince le elezioni spagnole ma si ferma a una soglia di parlamentari ben lontana dalla maggioranza. Al secondo posto, in crescita, il Partito Popolare

ultimissime

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO DEDICATA AI MINORI,TRE VOLTE INDIFESI:”PERCHE’ MINORI,PERCHE’ STRANIERI E PERCHE’ INERMI.”

Sono i profughi più vulnerabili, più a rischio e spesso “senza voce”. Ai minori stranieri è dedicata la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2017. Come ha scritto papa

ultimissime

SERIE A , VERONA-NAPOLI :1-3. DOMINIO AZZURRO AL BENTEGODI

Buona la prima per il Napoli ! Dopo la vittoria in Champions contro il Nizza , gli azzurri partono bene anche in campionato ed espugnano il Bentegodi :3-1 , il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi