ISTAT, AUMENTANO GLI SCAMBI INTERNAZIONALI DELL’ITALIA

Aumentano ad aprile gli scambi internazionali dell’Italia. L’Istat stima un lieve aumento congiunturale sia per le esportazioni (+0,1%) sia per le importazioni (+0,7%) rispetto a marzo. Su base annua la crescita è pari a +6,6% nei dati grezzi (+3,5% nei dati corretti) ed è trainata dalle vendite verso Germania (+12,1%), Francia (+9,2%), Stati Uniti (+6%), Svizzera (+11,2%) e Regno Unito (+7%).

Invece l’incremento su base annua coinvolge sia l’area Ue (+8%) sia i paesi extra Ue (+4,8%). Tra i settori che contribuiscono in misura più rilevante all’aumento tendenziale dell’export, l’Istat segnala macchine e apparecchi n.c.a (+7,1%), metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+11,3%), apparecchi elettrici (+12,3%) e prodotti alimentari, bevande e tabacco (+7,4%).

Previous NAPOLI , CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI ESTIVE : BIG MATCH CONTRO LIVERPOOL E TOTTENHAM .
Next INCONTRO PAPA FRANCESCO-MACRON :"IL RUOLO DEI GOVERNI E' QUELLO DI AIUTARE I POVERI "!

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Gualtieri:” Già in mattinata e entro venerdì arriveranno sui conti correnti i 600 euro per le partite Iva”

“Microprestiti alle imprese garantiti al 100% dallo Stato pronti a partire”. E finanziamenti alle grandi imprese in rampa di lancio. Con il via libera Ue al nuovo schema di garanzie

Economia e Welfare

Mario Grasso: «Bisogna ripartire dall’agricoltura e dalla costituzione di un piano strategico per il settore agroalimentare»

«Una nuova politica agraria unitamente ad un piano strategico per l’agricoltura e per il settore dell’ agroalimentare campano. Queste, a mio avviso, devono essere le priorità della Nuova giunta regionale».

Economia e Welfare

A Napoli dal 8 al 9 Febbraio incontro dei vescovi per discutere della disoccupazione nel mezzogiorno

Dal 8 al 9 febbraio alla stazione Marittima si incontreranno i vescovi di Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna per il convegno organizzato dal cardinale di Napoli Crescenzio Sepe denominato:

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi