ISTAT , AUMENTO DEL PIL

Nel secondo trimestre dell’anno l’economia italiana è cresciuta dello 0,2%, confermando il rallentamento segnato con la prima stima. Lo rende noto l’Istat in base alle stime definitive sui conti economici del periodo aprile-giugno. Nel primo trimestre il Pil aveva registrato un rialzo dello 0,3%. L’Istat ha rivisto al rialzo la prima stima sulla crescita tendenziale dell’economia italiana. Nel secondo trimestre 2018 il Pil è aumentato dell’1,2% rispetto allo stesso periodo del 2017, contro il +1,1% reso noto dall’Istituto di statistica il 31 luglio scorso in base alle stime provvisorie. A dieci anni dall’inizio della crisi economica, il Pil italiano ha perso il 5,3%.

Previous In video le fasi di un omicidio, ma nessuno denuncia
Next POP ART AMERICANA, RIPARTE DA ANDY WARHOL

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Libera approda a Torre Annunziata

L’associazione delle associazioni, oltre 1.500 presidi, di don Luigi Ciotti approda ad Oplonti con un enorme carico di problematiche da affrontare, di parole da scrivere, di comportamenti da tenere, di

Economia e Welfare

Auto, a gennaio crolla fatturato, -21,5%

Gennaio 2019 è stato il mese peggiore per il fatturato dell’industria italiana di autoveicoli da quasi dieci anni. L’Istat stima un calo tendenziale del 21,5% il più ampio da quasi

Economia e Welfare

Istat,più incidenti stradali, meno morti

Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone che hanno provocato 3.283 vittime (morti entro il 30° giorno) e 249.175 feriti. Lo rileva l’Istat,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi