ISTAT , AUMENTO DEL PIL

Nel secondo trimestre il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è salito dello 0,2% sul trimestre precedente e dell’1,1% su base annua. Lo comunica l’Istat, in base alle stime preliminari. La dinamica dell’economia risulta così in “rallentamento”, spiega l’Istituto.

La crescita acquisita per il 2018, quella che si otterrebbe se la dinamica congiunturale del Pil fosse pari a zero nei restanti trimestri dell’anno, è pari allo 0,9%.

La durata dell’attuale fase di espansione dell’economia italiana prosegue ormai da sedici trimestri, con una crescita complessiva nell’arco del periodo pari al 4,5%. Tuttavia, il livello del Pil risulta inferiore dello 0,7% rispetto al precedente picco del secondo trimestre del 2011 e del 5,4% a confronto con il massimo storico del primo trimestre del 2008.

Previous SALERNO , USTIONATO UN 15ENNE
Next Mercato Tablet a picco,bene Apple-Huawei

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

RIFIUTI E AMPLIAMENTO STIR DI BATTIPAGLIA, LA UE HA RISPOSTO A PEDICINI (M5S): “SPETTA ALLE AUTORITÀ LOCALI E NAZIONALI VIGILARE “

La Commissione Ue ha risposto all’interrogazione dell’eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini per fare luce sulle procedure autorizzative applicate dalla Regione Campania per l’ampliamento dell’attività dello Stir (impianto per il trattamento

Economia e Welfare

Nasce a Secondigliano il Centro di ascolto per le famiglie dei detenuti

Il nuovo centro di ascolto per le famiglie dei detenuti di Secondigliano diventa realtà. Nata per rispondere a diverse esigenze, la struttura, che sorgerà accanto alla Casa Circondariale napoletana, sarà

Economia e Welfare

La carica dei 101 asili nido di Caldoro

Dopo il taglio dei ticket sanitari, l’annuncio dello sblocco del turn over e dell’apertura di 1000 cantieri in Campania, arriva anche il Piano regionale per la famiglia e l’infanzia. La

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi