Istat: Boom dei contratti a termine

Nel terzo trimestre del 2018 gli occupati diminuiscono di 52.000 (-0,2%) unità rispetto al trimestre precedente ma aumentano di 147.000 unità (+0,6%) rispetto al terzo trimestre del 2017. Lo rileva l’Istat nel report sul mercato del lavoro, sottolineando che il tasso di occupazione resta stabile al 58,7%.

Diminuiscono soprattutto i lavoratori dipendenti a tempo indeterminato (-0,7% sul trimestre precedente e -1,5%, pari a un calo di 222.000 unità, rispetto al terzo trimestre 2017). Gli occupati sono 23.255.000. Il tasso di disoccupazione nel terzo trimestre cala al 10,2% con una riduzione di 0,5 punti rispetto al trimestre precedente e una riduzione di 1,2 punti rispetto allo stesso trimestre del 2017. Lo rileva l’Istat sulla base dei dati destagionalizzati sottolineando che è aumentato il tasso di inattività (al 34,5%, +0,4 punti). I disoccupati sono 2.653.000 con una riduzione sia congiunturale (-5,1%) sia tendenziale (-12,1%, pari a un calo di 332.000 unità).
Nel terzo trimestre del 2018 gli occupati a termine erano 3.112.000, il valore più alto dal 1992.

Previous CONSIGLIO APPROVA LEGGE CHE ISTITUISCE FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO SOCIO-EDUCATIVO, SCOLASTICO E FORMATIVO A FAVORE DELLE VITTIME INNOCENTI DI CAMORRA, DEI REATI INTENZIONALI VIOLENTI E DEI LORO FAMILIARI
Next SCRITTI SULLA PITTURA DEL SEICENTO E SETTECENTO NAPOLETANO

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

CONFCOMMERCIO: L’ITALIA APPARE UN PAESE DIVISO PER PIL, DOVE IL SUD FA FATICA RISPETTO AL NORD

“La ripresa economica che si sta consolidando è ancora avvolta da molte incertezze. L’impulso a fidarsi poco dei risultati congiunturali nasce dalla scarsa intensità dell’attuale ripresa: essa appare meno vigorosa

Economia e Welfare

Aleppo Est: “La città è stata distrutta di fronte ai nostri occhi”

“Sono stati abbandonati dal mondo – il mondo intero sta assistendo alla distruzione della città, ma nessuno sta facendo qualcosa per fermarla”, racconta il capo missione di MSF Carlos Francisco.

Economia e Welfare

LUNEDI’ 27 GIUGNO, TERZO PREMIO NAZIONALE “AMATO LAMBERTI”.

Lunedì 27 giugno 2016 alle ore 11.00 presso Palazzo San Giacomo, Napoli. Sarà l’occasione per ricordare attraverso la figura del Sociologo Amato Lamberti, l’importanza di contribuire alla ricerca incentivando l’entusiasmo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi