ISTAT , DIMINUZIONE DEL TASSO DI DISOCCUPAZIONE

Il tasso di disoccupazione è sceso di 0,5 punti percentuali nella media del 2017.Sono questi i dati rilevati dall’Istat spiegando che si tratta del terzo calo consecutivo e del livello più basso dal 2013, ovvero da quattro anni. Il numero delle persone in cerca di un lavoro si riduce di oltre 100 mila unità (-105 mila, -3,5%).

Nella media del 2017, il tasso di disoccupazione si riduce in tutte le aree territoriali del Paese ma “i divari rimangono accentuati: nel Mezzogiorno (19,4%) è quasi tre volte quello del Nord (6,9%) e circa il doppio di quello del Centro (10,0%)”.

L’occupazione nella media del 2017 cresce per il quarto anno consecutivo, salendo dell’1,2%, ovvero di 265 mila unità. Lo rileva l’Istat, aggiungendo che il tasso di occupazione sale al 58,0%, il livello più alto dal 2009, pur “rimanendo 0,7 punti al di sotto del picco del 2008”, il valore massimo pre-crisi. Lo stesso discorso vale per il numero di occupati, che sono 23 milioni e 23 mila.

Previous TERREMOTO NEL MACERATESE :NESSUN FERITO
Next PRESSO IL NUOVO TEATRO SANCARLUCCIO SI TERRA' LO SPETTACOLO "A-MEDEO"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Sagra del Prosciutto di Cori cotto al Vino: volano di promozione e valorizzazione delle tipicità del territorio

Il Prosciutto di Cori cotto al Vino è stato il protagonista lo scorso fine settimana della seconda edizione della Sagra che l’Amministrazione comunale ha voluto dedicare ad una delle eccellenze culinarie locali, da poco

Economia e Welfare

LE BORSE EUROPEE, SONO IN FLESSIONE

Le Borse europee aprono in leggera flessione. Parigi cede lo 0,02% con il Cac 40 a 5.095 punti. Francoforte cede lo 0,23% a 11.497 punti. Mentre Londra registra +0,13% con

Economia e Welfare

CAMPANIA: CRESCE IL PIL PIU’ DELLE ALTRE REGIONI

Pil Campano cresce più che nelle altre regioni a dirlo i dati del Rapporto Svimez 2017 .E a quanto pare il 2016 è stato comunque un anno positivo per il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi