Istat, export extra Ue maggio : +13,9%

Le esportazioni italiane verso l’area extra Ue tornano a crescere  con un aumento del 2,2% rispetto al mese precedente e del 13,9% su base annua nei dati grezzi. Espansioni ancora maggiori riguardano le importazioni (+4,3% sul mese e +22,3% sull’anno).
La crescita tendenziale dell’export è molto marcata per l’energia (+39%), ed elevata anche per i beni strumentali (+17,4%) e per i beni di consumo non durevoli (+12,3%). I mercati di sbocco più dinamici sono i paesi Mercosur (+38,2% su anno), Cina (+35,3%), Russia (+26,7%) e Stati Uniti (+16%).

(ANSA)

Previous Cyberbullismo e seconde deleghe Corecom: Conferenza stampa di Zaccaria, D’Amelio e Amaturo
Next L’europarlamentare Andrea Cozzolino svela l’identikit del segretario napoletano e regionale del Pd

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Consumi: divario spesa famiglie Nord-Sud

Nel 2018 le famiglie lombarde hanno speso in media 33.621 euro, ben 14mila in più di quelle Calabresi. È quanto emerge da un approfondimento condotto dall’Ufficio economico Confesercenti sui consumi

Economia e Welfare

UN’ INIZIATIVA PER IL SOCIALE: DAL CARCERE PUO’ INIZIARE UN PERCORSO DI RIPRISTINO, IL CORSO DI CERAMICA E’ SOLO UN INIZIO!

Si è svolto il report di chiusura del corso di ceramica dei 15 detenuti del Carcere di Poggioreale, presso il Consiglio Regionale della Campania. A presenziare il dibattito il presidente

Economia e Welfare

Campania :Detenuto devasta celle e infermeria

Violenta aggressione ieri sera, nel carcere di Ariano Irpino (Avellino) dove un detenuto con problemi psichici, dopo aver distrutto due celle detentive e il locale dell’infermeria, si è scagliato contro

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi