Istat, export extra Ue maggio : +13,9%

Le esportazioni italiane verso l’area extra Ue tornano a crescere  con un aumento del 2,2% rispetto al mese precedente e del 13,9% su base annua nei dati grezzi. Espansioni ancora maggiori riguardano le importazioni (+4,3% sul mese e +22,3% sull’anno).
La crescita tendenziale dell’export è molto marcata per l’energia (+39%), ed elevata anche per i beni strumentali (+17,4%) e per i beni di consumo non durevoli (+12,3%). I mercati di sbocco più dinamici sono i paesi Mercosur (+38,2% su anno), Cina (+35,3%), Russia (+26,7%) e Stati Uniti (+16%).

(ANSA)

Previous Cyberbullismo e seconde deleghe Corecom: Conferenza stampa di Zaccaria, D’Amelio e Amaturo
Next L’europarlamentare Andrea Cozzolino svela l’identikit del segretario napoletano e regionale del Pd

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

ISTAT , BRUSCA FRENATA DELL’INFLAZIONE

Ad aprile l’inflazione, l’aumento annuo dei prezzi, frena allo 0,5%, risultando così in netto rallentamento rispetto a marzo (+0,8%). Sono questi gli ultimi dati sottolineati dall’Istat nelle stime preliminari, registrando

Economia e Welfare

CONFESERCENTI CAMPANIA, LETTERA DI SCHIAVO ALLA REGIONE: «SI TOLGA IL LIMITE DELLE ORE 23 PER I BAR DEI CENTRI STORICI, IL DANNO ECONOMICO SAREBBE IRREPARABILE»

Il presidente di Confesercenti Campania Vincenzo Schiavo scrive alla Regione Campania per chiedere l’annullamento del limite delle ore 23 per la chiusura di bar, chioschi, baretti, vinerie ed esercizi dei centri storici

Economia e Welfare

CONGRESSO NAZIONALE LUCA COSCIONI A NAPOLI . ” IN DIFESA DELLO STATO DI DIRITTO DEMOCRATICO ? SCIENZA E LIBERTA’ ! “

La crisi delle ” democrazie ” sulla quale Marco Pannella tuono’ l’ allarme e’ oggi un fatto evidente , con il ritorno di nazionalismi e populismi illiberali persino in Europa

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi