ITALIA , MANCINI :”KEAN E’ UN PREDESTINATO “

“Penso che Kean sia un predestinato, è un giocatore che ha grandi qualità, migliora sempre e penso che possa diventare un calciatore importante”. Così si è espresso  il ct della nazionale, Roberto Mancini, dopo la grande vittoria degli azzurri contro la Finlandia nel primo match di qualificazione ad Euro 2020 . “Kean è un giocatore che ha fatto sempre benissimo e ha grandi possibilità – spiega Mancini in un’intervista a Rai Sport – ricordiamo sempre che è un ragazzo di 19 anni, quindi possiamo aspettarci delle ottime cose, così come degli errori ma credo che questa sia la strada giusta”. Più in generale, Mancini spiega di aver “puntato su giocatori un po’ più giovani e che stanno giocando così da poter avere un futuro in nazionale. Ovviamente – chiarisce – servono anche giocatori esperti che sappiano indirizzare i più giovani, perchè i giovani hanno entusiasmo e voglia di fare, però poi in queste situazioni l’esperienza conta, e Chiellini, Bonucci, Jorginho e Verratti sono giocatori che posso aiutare molto questi ragazzi”.

Previous Universiadi, regate in attesa gare vela
Next «Rigenerazione Urbana, IL MODELLO VIRTUOSO»

L'autore

Può piacerti anche

Sport

ITALIA-SVEZIA: LE PAGELLE AZZURRE DI LINKABILE. GIACCHERINI IN UNA FORMA STREPITOSA

Italia agli ottavi, tanta fatica, ma l’obiettivo e’ raggiunto. Molti storceranno il naso dopo aver guardato Italia-Svezia, non adatta per gli esteti del mondo pallonaro,  ma gli unici contenti della

Sport

CHAMPIONS LEAGUE LE SQUADRE ITALIANE CON PIU’ FINALI GIOCATE: DOMINA IL MILAN

Dal 1992, anno in cui la UEFA Champions League ha preso il posto della “vecchia” Coppa dei Campioni, sono 24 le finali totali disputate nella massima competizione continentale per club.

Sport

KARNEZIS BRINDA CON TRENTO DOC AL RITIRO DI DIMARO E AL COMPLEANNO DI MERET . I RISULTATI DICONO CHE IN VAL DI SOLE E IN TRENTINO SI LAVORA SEMPRE MOLTO BENE

 Un brindisi beneaugurale con Trento Doc per lanciare il prossimo ritiro di Dimaro Folgarida, in val di Sole, e per festeggiare il compleanno di Alex Meret ha concluso la visita

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi