ITALIA , MANCINI :”L’IDEA DEL MONDIALE MI FRULLA GIA’ NELLA TESTA !”

Nuova missione per il neo tecnico italiano Roberto Mancini :portare l’Italia al prossimo Mondiale ,che si disputerà in Qatar nel 2022 . Una missione non impossibile viste le ottime impressione da parte della Nazionale italiana che ha mostrato calciatore di spessore come Lorenzo Insigne e Leonardo Bonucci , ma anche nuovi talenti come l’esterno della Fiorentina , Federico Chiesa ,pronto a recitare un ruolo da protagonista nella nuova Italia .

“Ora penso a qualificarmi per l’Europeo e poi a disputarlo alla grande Ma confesso che l’idea del Mondiale già mi frulla in testa”. Tra i giocatori su cui pensa di ricostruire ci sono Federico Chiesa e Mario Balotelli: “Considerato che la Nazionale è destinata a perdere lo zoccolo duro che ci ha tenuto a galla fino al flop con la Svezia, ho bisogno – afferma Mancini – di nuovi leader. Mario ha l’età e la credibilità tecnica per farlo, e per fortuna non è l’unico”.

Previous 'It Will Be Chaos' , il caos dei rifuggiati raccontato attraverso le immagini di un documentario che si pone alcune questioni
Next Ambulanza "sequestrata" dopo incidente

L'autore

Può piacerti anche

Sport

NAPOLI , LE PAROLE DI MERTENS :”PENSIAMO A CRESCERE PARTITA PER PARTITA !”

“Il campionato è lungo, noi adesso pensiamo a crescere poi guarderemo chi ci sta vicino. Se proseguiamo ad esprimerci così, tutto è possibile”.Cosi si è espresso l’attaccante del Napoli ,Dries

Sport

EUROPEI UNDER 21 , GERMANIA-SPAGNA : UNA FINALE A CINQUE STELLE .

Allo stadio Cracovii, ore 20.45 , andrà in scena la finale degli Europei Under 21 che vedrà affrontarsi Spagna e Germania . I tedeschi  hanno conquistato la finale , battendo

Sport

CIAMBRIELLO: “IL NAPOLI FINALMENTE BLINDA HIGUAIN, L’ARGENTINO IN AZZURRO FINO AL 2019”

Intervenuto ai microfoni di Radio Club 91, durante la trasmissione “91° Minuto” di Roberto Esse, il nostro direttore Samuele Ciambriello ha parlato del Napoli e della squadra che si sta

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi