ITALIA , MATTARELLA :”SUI VALORI E SULLE REGOLE CONTENENTI NELLA COSTITUZIONE SI FONDA LA NOSTRA VITA DEMOCRATICA”

“Sui valori, principi e regole contenuti nella Costituzione italiana si fonda, e si svolge, la nostra vita democratica. Al suo vertice, si colloca la sovranità popolare che si esprime, anzitutto, nelle libere elezioni”. Cosi si è espresso  il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha stilato i vari punti del 2017 e nuovi obiettivi dell’anno nuovo .

Vari i punti toccati dal Presidente della Repubblica , a cominciare dai 70 anni  della  Costituzione e dal nuovo decreto che ha concluso la legislatura:“Settant’anni fa, nello stesso momento, entrava in vigore la Costituzione della Repubblica, con il suo patrimonio, di valori, di principi, di regole, che costituiscono la nostra casa comune, secondo la definizione di uno dei padri costituenti. Come sapete-ha continuato Mattarella– ho firmato il decreto che conclude questa legislatura del Parlamento e, il 4 marzo prossimo, voteremo per eleggere le nuove Camere. E’ stato importante rispettare il ritmo, fisiologico, di cinque anni, previsto dalla Costituzione.”

Infine , Mattarella ha sottolineato i possibili “cambiamenti”ed ha espresso le sue considerazioni in merito al voto con la nuova legge elettorale:“Ma i cambiamenti vanno governati per evitare che possano produrre ingiustizie e creare nuove marginalità, l’autentica missione della politica consiste, proprio, nella capacità di misurarsi con queste novità, guidando i processi di mutamento. Per rendere più giusta e sostenibile la nuova stagione che si apre”.”Insieme ad altri esiti positivi, andremo a votare con una nuova legge elettorale approvata dal Parlamento, omogenea per le due Camere.Mi auguro-conclude il Presidente della Repubblica- un’ampia partecipazione al voto e che nessuno rinunzi al diritto di concorrere a decidere le sorti del nostro Paese”.

Previous ISTAT: SONO 6,4 MILIONI COLORO CHE SPERANO DI RICEVERE UN LAVORO
Next NAPOLI: PRESSO LO STORICO PALAZZO VENEZIA VA IN SCENA "LA TOMBOLA STORICA DEL 1734 IN LINGUA NAPULITANA"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Coronavirus: si aggravano le condizioni dei coniugi cinesi allo Spallanzani

I controlli con i termoscanner sono stati estesi a tutti i voli, compresi quelli europei, ma esclusi quelli nazionali, in arrivo negli aeroporti italiani. Ogni scalo installerà gli scanner nelle aree più idonee

ultimissime

Papa Francesco  in visita alla parrocchia di San Paolo della Croce a Corviale,nella periferia ovest di Roma: “Ho sentito che Dio voleva quello. Mi sono alzato e sono andato avanti, non ho sentito niente di spettacolare”

“Ho sentito che Dio voleva quello. Mi sono alzato e sono andato avanti, non ho sentito niente di spettacolare”. Così ha risposto il Papa a uno dei bimbi del catechismo

ultimissime

Maltrattamenti ad alunni della primaria, arrestata maestra

Schiaffi, insulti e frasi ingiuriose all’indirizzo dei piccoli alunni: un’insegnante della scuola elementare del Lametino è stata arrestata e posta ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme con

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi