ITALIA , NASCE IL NAVIGATORE ELETTORALE, UN’APP IN GRADO DI ORIENTARE GLI ELETTORI FRA LE VARIE PROPOSTE POLITICHE

Il Navigatore elettorale, un’applicazione online molto intuitiva e facile da usare, che aiuta gli elettori a orientarsi tra le varie proposte politiche delle prossime consultazioni. Collegandosi al sito https://navigatoreelettorale.it e rispondendo a 32 domande, spiega una nota dell’università di Pisa, “l’utente viene posizionato su una mappa, dove può vedere a quale partito è più vicino (in generale e su ogni singolo tema) e capire come la pensano i partiti sulle varie tematiche”.

Il Navigatore elettorale è stato sviluppato dai ricercatori dell’ateneo di Pisa presieduto da Luciano Bardi e diretto da Enrico Calossi ed Eugenio Pizzimenti. Lo strumento è nato grazie alla collaborazione tra l’Osservatorio su Partiti Politici e Rappresentanza (costituito presso l’Osservatorio su Politica e Istituzioni del dipartimento di Scienze Politiche), l’Università di Amsterdam e il centro di ricerca olandese Kiescompass. Quindi nel momento dell’indecisione fra i tanti partiti che si possono votare, una facile app ci consiglia quale scegliere.

Previous Fake news, nel 2022 ne consumeremo di più delle notizie vere
Next MANN :LUIS VINICIO OSPITE DELLA MOSTRA "IL NAPOLI NEL MITO"

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Il latte vegetale fa bene e le sue proprietà sono qualcosa di incredibilmente positivo

Gli svantaggi del latte vaccino sono risaputi. Nonostante sia (ancora) uno dei più consumati, i suoi effetti fanno si che molte persone cerchino alternative al latte vaccino. Ma che cos’è fondamentalmente un latte vegetale?

Approfondimenti

Un anno senza smartphone, sfida vale 100mila dollari

Centomila dollari a chi riesce a stare senza smartphone per un anno. A lanciare l’insolito concorso è Vitaminwater, marchio di acque funzionali appartenente a Coca-Cola, che sfida l’homo technologicus a

Approfondimenti

I 125 ANNI DELLA SOCIETA’ UMANITARIA DI MILANO

 Nel 1893, quando il suffragio universale come lo intendiamo dal dopoguerra ad oggi era ancora di là da venire, venne istituita  a Milano  la Società Umanitaria “per attribuire cittadinanza sociale

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi