ITALIA ,PRESSO IL PALAZZO PALLAVICINI ARRIVA LA CONFERENZA DELL’ATTESA MOSTRA “VIVIAN MAIER”

Venerdì 2 marzo alle ore 11 presso Palazzo Pallavicini in Via San Felice 24, Bologna, si terrà la conferenza stampaseguita dalla preview, dell’attesa mostra VIVIAN MAIER, che si terrà dal 3 marzo al 27 maggio 2018 in questa incantevole sede espositiva.

Una straordinaria mostra con 120 magnifiche fotografie di una delle fotografe più apprezzate di questo secolo.

La mostra è stata realizzata da Palazzo Pallavicini con la curatela di Anne Morin di DiChroma Photography sulla base delle foto dell’archivio Maloof Collection e della Howard Greenberg Gallery di New York.

La mostra offrirà ai visitatori un eccezionale percorso espositivo diviso in differenti sezioni tematiche, affrontando tutti gli argomenti che la Maier sentiva più cari e vicini:  infanzia, autoritratti, ritratti, vita di strada, forme e colore.

 

Previous CAVA DEI TERRENI :DIVAMPATO UN INCENDIO ALL'INTERO DI UN BAR
Next Gli effetti Collaterali della Ricchezza: Furti, rapine, estorsioni, cavalli di ritorno ed attentati terroristici

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

SARDEGNA: PORTO CERVO ACCOGLIE ANDY WARHOL

La Sardegna, Porto Cervo  apre all’arte con l’esposizione di 188 opere originali di Andy Warhol tra quadri, serigrafie e foto originali. E per la prima volta in Sardegna, si potranno

Cultura

LO STUDIO DELLA CANZONE NAPOLETANA E’ SBARCATO IN AMERICA

Lo studio della canzone napoletana è sbarcato in America. La Georgetown University, il più antico e prestigioso ateneo cattolico statunitense, e l’editore Lexington books dedicano un volume a questa famosa

Cultura

MUSEO MADRE , PRESENTAZIONE DEL VOLUME “PROVOCAZIONI E CORRISPONDENZE. FRANCO MELLO FRA ARTI E DESIGN”

Mercoledì 6 dicembre 2017, alle ore 18.00 presso la Biblioteca (primo piano) del Museo MADRE, sarà presentato il volume “FRANCO MELLO FRA ARTI E DESIGN” (Gangemi Editore, 2017), la prima monografia sull’artista e designer Franco Mello, a cura di Giovanna

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi