ITALIA , RECUPERATA LA STATUA ACEFALA DI AFRODITE

Rubata nell’agosto del 2011 da un’aula dell’Università di Foggia, torna  per il periodo di  San Valentino la  statua acefala di Afrodite, risalente al I sec.d.C. Le indagini erano partite nel 2013, quando era stata notata la messa in vendita, da parte di una casa d’aste bavarese, di un reperto che appariva di chiara origine italica.

Il confronto con le foto della Banca Dati dei beni d’arte rubati fece il resto, permettendo di identificare l’oggetto. Ma il ritrovamento della Venere, che ha un valore commerciale di 350 mila euro, è stato anche il punto cardine  per un’indagine che, con la collaborazione della polizia tedesca, ha permesso di identificare un intero traffico, portando già nel 2016 all’arresto di diverse persone e al recupero di 2500 reperti. Mancava solo l’Afrodite, restituita in seguito ad una rogatoria internazionale. Ora, assicurano gli investigatori, anche lei potrà di nuovo essere ammirata.

 

 

Previous NAPPI (FI): “IL MUSEO ARCHEOLOGICO DEI CAMPI FLEGREI HA BISOGNO DI ESSERE VALORIZZATO”
Next A SCAMPIA DIALOGO CON I RAGAZZI DELLE SCUOLE

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Questo è uno dei due parchi nazionali della Campania e costituisce sicuramente la punta di diamante del sistema regionale delle aree protette non solo per la sua estensione ma anche

Officina delle idee

APPLE LANCIA UN NUOVO IPAD LOW COST PER STUDENTI

Apple ha in programma di lanciare un nuovo tablet low cost dedicato a studenti e professori e quindi al mondo della scuola e dell’istruzione. L’Ipad è stato presentato all’evento “Lane

Officina delle idee

DE MAGISTRIS BACCHETTA ANCHE SAVIANO

  Luigi De Magistris inarrestabile ha bacchettato anche Roberto Saviano. Il sindaco di Napoli, dopo aver sferrato un ennesimo duro attacco al Premier riguardo la questione Bagnoli, dai microfoni di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi