IUS SOLI , GRASSO :”MI AUGURO CHE SI POSSA APRIRE UNA FINESTRA PER CALENDARIZZARE “

“Mi auguro che si possa aprire una finestra nell’agenda particolarmente fitta del Senato per poterla calendarizzare. Del resto mi pare che ci sia una maggiore consapevolezza che si tratti più di uno ‘Ius Culture’ che di uno Ius Soli, in senso stretto”Cosi si è espresso il presidente del Senato Pietro Grasso , che ha espresso le sue considerazioni in merito all’approvazione  dello Ius Soli .

Intanto continuano le adesioni di parlamentari ed esponenti della società civile allo sciopero della fame promosso da Luigi Manconi. Ma anche se il tempo per tramutare in legge lo Ius soli ci sarebbe, come ricorda anche lo stesso Manconi, numeri alla mano all’attuale maggioranza mancano all’appello i voti di Area Popolare. E’ possibile, però, che arrivi il soccorso dei verdiniani. “È una legge complessa, spiegata molto male, contraria all’opinione pubblica, che viene indirizzata male, ma che in realtà è anche un atto di civiltà”, sottolinea il senatore di Ala, Denis Verdini

Previous CATALOGNA: GIORNATA DI FESTA NAZIONALE IN SPAGNA CON LA TRADIZIONALE SFILATA MILITARE IN PASEO DE LA CASTELLANA A MADRID
Next PARTE LA VIII EDIZIONE DI SHIPPING AND THE LAW, LA DISCUSSIONE SUL CONMERCIO MARITTIMO MONDIALE

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

ROSTAN(PD):”Cambiare tutto nel pd significa scardinare il potere clientelare e correntizio.”

  Notizie sconfortanti, quelle di questi giorni sul tesseramento del Pd in Campania, e in particolare a Napoli e provincia. Pacchetti di tessere comprate dalla stessa persona, iscrizioni pagate da

Qui ed ora

FONDAZIONE ADASTRA, ONOREVOLE PICARONE :” QUESTO DEVE ESSERE UN NUOVO INIZIO ED UN LAVORO DI CONTINUITA’ AL PERCORSO CHE CI SIAMO DATI PER LAVORARE CON VOI E PER VOI”

Alla presentazione della Fondazione AdAstra per lo sviluppo socio economico e culturale della Regione Campania, in cui sono state evidenziate le importantissime iniziative in tema economico, associativo, culturale  è intervenuto

Qui ed ora

NUOVO ATTENTATO ISIS A DACCA: 2 MORTI, TRA GLI OSTAGGI ANCHE 7 ITALIANI

Nuova minaccia e nuovo attentato dell’Isis. Questa volta e’ accaduto in Bangladesh, precisamente a Bacca in un Bar della Capitale. Dalle notizie che trapelano, 8-9 persone al grido di “Allah

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi