Kourtney Kardashian: una mamma protettiva con regole rigide e giuste

Sono la famiglia più social della Rete, protagonista di un reality che non nasconde nessun dettaglio delle loro vite, ma quando si tratta della privacy dei loro loro figli persino alcune delle Kardashian sanno essere molto protettive, fissando regole rigide e giuste. È il caso di Kourtney, imprenditrice, stilista, modella e attrice sorella di Kim e Khloé, che ha appena cancellato l’account Instagram creato a sua insaputa del figlio Mason, uno dei tre  – gli altri due sono Pepenole e Reign – avuti dall’ex marito modello e imprenditore Scott Disick.

Lo ha annunciato durante un live Instagram: «L’ho cancellato perché ha dieci anni: Instagram ha un limite d’età», ha detto la reality star, facendo riferimento al fatto che in effetti Instagram vieta ai minori di 13 anni di avere un account, a meno che nella bio non sia esplicitamente scritto che a gestirlo è un genitore o un tutore. «Ha aperto l’account senza chiederci il permesso con un iPad che usa per la scuola», ha spiegato, rivelando anche di essere molto preoccupata per gli effetti dell’abuso dei social media, e anche dei potenziali commenti degli hater contro i quali un bambino non avrebbe gli strumenti per agire, questo lo sfogo della mamma Kourtney Kardashian evidenziato da Vanityfair.it.

Intanto, però, Mason, per il poco tempo in cui hai potuto usare Instagram, ha mostrato di avere già parecchia dimestichezza: ha organizzato una diretta in cui ha risposto a tutte le pruriginose curiosità dei fan, per esempio sul possibile ritorno di fiamma tra i suoi genitori (che no, non torneranno insieme). Non solo: appena mamma Kourtney gli ha cancellato l’account, ne ha aperto un altro su TikTok. Non ha perso tempo, perché la prima cosa che ha fatto è stata lamentarsi: «Il mio account Instagram – ha fatto sapere Mason – è stato eliminato perché sono troppo giovane. Se avessi potuto mantenerlo avrei già 2,7 milioni di follower». Poi, a parte condividere il rimpianto per non poter partecipare al Coachella a causa della pandemia di coronavirus, non ha potuto dire altro: mamma Kourtney è tornata all’attacco, gli ha chiuso anche il nuovo account, e ora nemmeno su TikTok c’è traccia di quello che per tanti è già il più degno erede social dei Kardashian. 

Previous Coronavirus, Luigi Di Maio sul negoziato con l'Ue: "E' in ballo il destino dell'Europa"
Next Come coniugare il cibo con le "emozioni da quarantena"

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Dalla Cina all’Inghilterra la gara internazionale per la “Biblioteca Amedeo Maiuri”

Da Oxford alla Cina, da Ercolano a Capri. Si è scatenata una vera e propria gara internazionale per aggiudicarsi la “Biblioteca Amedeo Maiuri” di proprietà del Centro Internazionale per gli Studi

Cultura

Il Salone del Libro resta a Torino.

Il marchio della kermesse è andato a ‘Torino, la città del libro’, che se l’è aggiudicato all’asta per 600 mila euro. “Il Salone vive e continua a rimanere a Torino”,

Cultura

Un’Annunciazione di Pietro Negroni a Cassano allo Ionio

L’Italia è talmente ricca, non solo di bellezze naturali, ma soprattutto di tesori artistici, che anche una piccola cittadina, con meno di 20.000 abitanti, può offrire al visitatore un capolavoro

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi