LA CRESCITA DEL SETTORE NAUTICA: “NEL 2016 SI E’ CONFERMATA, NEL 2017 PROSEGUE A DUE CIFRE”

Una crescita del 18% del fatturato globale della nautica è stimata per l’anno 2016. Il dato, frutto delle analisi dell’Ufficio Studi di Ucina Confindustria Nautica, è emerso alla tavola rotonda “Fabbrica Nautica. Un patto per la crescita” al centro della Convention Ucina Satec 2017, il trentennale momento di incontro delle aziende aderenti all’associazione di settore di Confindustria.
Nel 2015  si incominciava a vedere la ripresa ma non ci pareva che fosse così solida. Nel 2016 si è confermata e nel 2017 prosegue a due cifre. Il fatto positivo è che questa crescita interessa tutti i segmenti della filiera. Il salone nautico di Genova  è stato aiutato da questa ripresa. Il mercato interno è partito. Da 4 anni il leasing cresce. Assilea indicava per lo scorso anno una crescita di contratti del 26%. Quest’anno ci sarà probabilmente un nuovo aumento a due cifre: nei primi cinque mesi è già del 9%“,  ha dichiarato la presidente di Ucina Carla Demaria .

Previous BENEVENTO , STORIA DEL TEATRO ROMANO : TRA MITO E TRADIZIONE
Next "FARE IMPRESA IN ITALIA È POSSIBILE, BASTA ESSERE AL PASSO CON I TEMPI". L'INTERVISTA A STEFANO VERSACE, FONDATORE DELLA GELATERIA ITALIANA E GOURMET NEGLI STATI UNITI D'AMERICA

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

L’EURO HA 20 ANNI MA RESISTONO LE DISUGUAGLIANZE

L’ euro compie vent’anni. E’ tempo di un bilancio che, al solito, si presenta con luci ed ombre. Vediamo perchè. Si crede comunemente che la moneta unica sia stata imposta

Economia e Welfare

IL GOVERNO ITALIANO, FORSE CI RIPENSA SULL’ADDIO AGLI ODIATI CENTESIMI

Ci danno fastidio nelle tasche perchè sono piccole, invisibili e non servono poi a molto se non a fare numero. Parliamo dei centesimi, gli annosi spicci di cui si può

Economia e Welfare

Dalla Svizzera. Segnalata una nuova truffa con l’oro falso. Alcuni cittadini stranieri residenti in Italia hanno truffato anche diversi uffici di cambio oro. Occhio agli imballaggi

È naturale che quando si acquistino beni preziosi si debba usare la massima accortezza perché le truffe nel settore sembra non conoscano tregua. Proprio nei giorni scorsi, infatti, sono stati

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi