LA GUARDIA DI FINANZA DI NAPOLI SEQUESTRA IN VENETO OLTRE 73 CHILOGRAMMI DI DROGA

Grande sequestro di cocaina in Veneto da parte della Guardia di Finanza di Napoli che ha intercettato a Limena (Padova) un autocarro proveniente dalla Germania a bordo del quale erano stati nascosti, in un doppio fondo, oltre 73 chilogrammi di droga. La cocaina, destinata alle piazze di spaccio di tutta la Campania, immessa sul mercato, secondo le fiamme gialle, avrebbe fruttato alla camorra circa 15 milioni di euro.
Il Nucleo di polizia economico-finanziaria ha trovato stivati nel mezzo ben 65 panetti di sostanza stupefacente in 5 borsoni.
L’autocarro trasportava, solo formalmente, materiale di allestimento per eventi fieristici.
L’autocarro, intestato a una società slovacca era a disposizione di un uomo di origini venete che è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti.

Previous Frattamaggiore :Gioielliere uccide rapinatore. Arrestati tre banditi, uno è ferito
Next L'OMS LANCIA L'ALLARME: L'81% DEGLI ADOLESCENTI TRA GLI 11 E I 17 ANNI NON PRATICA NESSUN SPORT

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Charlottesville, 3 morti e 35 feriti vittime dell’odio razziale: “Stato di emergenza nella cittadina della Virginia”

Charlottsville , Virginia,( USA), mentre era in scena un corteo antirazzista , che contestava la concomitante manifestazione di diverse associazioni  di sprematisti bianchi , una Dodge challenger di colore grigio

Qui ed ora

VERTICE DI PARIGI SUI MIGRANTI, MACRON:” IL MESSAGGIO CHE VIENE DALL’INCONTRO DI OGGI E’ CHE METTENDO INSIEME LE FORZE, DANDOCI UNA STRATEGIA SI POSSONO OTTENERE DEI RISULTATI. QUESTO IMPEGNO VA EUROPEIZZATO”

Dal vertice di Parigi,  tra i leader di Francia, Germania, Italia, Spagna, Libia, Ciad e Niger,  Macron, tesse le lodi del lavoro compiuto dall’ Italia, con la Libia  e  la necessità di rivedere

Qui ed ora

GRANDE RISULTATO PER LA POLIZIA TRIBUTARIA DI NAPOLI: SCOPERTI 93 FALSI INVALIDI E SEQUESTRATI BENI PER 9 MILIONI DI EURO

  Scoperti dalla Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli, 93 falsi invalidi principalmente residenti in Campania. Le indagini, iniziate nel 2009, hanno confermato una vera rete di malaffare amministrativo e business,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi