“La Malanotte” di Giuseppe Pesce sarà al Centro Hurtado per la lettura del romanzo

Sabato 24 marzo 2018, alle ore 16,45, al  Centro Hurtado, ci incontreremo per la lettura del romanzo “La Malanotte” di Giuseppe Pesce, che sarà. con noi.
L’Autore conosce bene Napoli. E altrettanto bene conosce la letteratura napoletana contemporanea di cui si ritrovano echi più o meno espliciti nel romanzo.
La notte passava lenta dietro i vetri della berlina, e scorreva la Riviera di Chiaja, coi bei palazzi separati dalle strade che salivano verso Via dei Mille, via Colonna, Parco Margherita: via dei signori, di chi può vivere senza sentire il peso di vivere, tra le vetrine di lusso che hanno perso ogni bellezza  e vedendo solo il superfluo e l’inutile a tanto al chilo: e chissà se per qualcuna di quelle vie  Serena stava passeggiando al braccio dell’ennesimo avventore, oppure solitaria se ne tornava verso i Quartieri, salendo gli scalini delle Rampe Brancaccio, dove pure la meridiana aveva smesso di contare sul muro le ore di un tempo inutile: poichè le notti sono davvero tutte uguali, e portano dentro i rimorsi  e le attese di vite intere; intere perchè la vita puoi sentirla intera solo di notte….”.
Previous Maltempo: sono stati sospesi, per effetto del maltempo e del vento di Libeccio, tutti i collegamenti veloci con Ischia e Procida verso Napoli e viceversa
Next Benevento, con il Cagliari finisce 1 a 2. Rimonta dei sardi nel finale. Decide un rigore di Barella

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

“Tutta n’ata storia”, la seconda edizione nella splendida cornice della Reggia di Portici

Al via la seconda edizione di “Tutta n’ata storia”, la manifestazione che si terrà sabato 12 e domenica 13 maggio 2018 nella splendida cornice della Reggia di Portici e del Parco Borbonico e che comprende quattro

Cultura

Terra bruciata. Il 25 aprile la proiezione a Riardo

In occasione del prossimo 25 aprile, festa della Liberazione, l’amministrazione comunale di Riardo, guidata dal sindaco Nicola D’Ovidio, ospiterà, nella splendida cornice del suo centro storico, le riprese di una

Cultura

PAESTUM : NUMERI DA RECORD PER IL PARCO ARCHEOLOGICO

Ventidue per cento di visitatori in più e 34 per cento di incassi in più nei primi sette mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016, questi sono i

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi