La Telecom convoca l’ assemblea per il 24 aprile. Il Ministro Calenda : “Sarebbe in procinto di avviare con il possibile coinvolgimento di fornitori straniere (es.francesi e cinesi) non operanti in questo settore e senza dipendenti in Italia”

Tim ha ufficialmente convocato l’assemblea del 24 aprile. L’ordine del giorno dell’assemblea è particolarmente nutrito: oltre che sul bilancio e sul collegio sindacale i soci, dovranno esprimersi sulla relazione sulla remunerazione, sul piano di incentivazione al management e a Genish, sul conferimento dell’incarico di revisione per il periodo 2019-2027 e sulla nomina di un amministratore (Genish, cooptato in consiglio dopo l’uscita dell’ex ad Flavio Cattaneo).Chiamata, tra l’altro, ad approvare il bilancio ed eleggere il collegio sindacale. Due lettere sono state inviate dal ministro dello Sviluppo Carlo Calenda ai vertici di Tim per chiedere chiarimenti urgenti sui ribassi richiesti ai fornitori di servizi e applicati anche ai servizi di call center. Il ministro sembra inoltre temere in modo particolare possibili nuove gare a ribasso che il management di Tim “sarebbe in procinto di avviare con il possibile coinvolgimento di fornitori straniere (es.francesi e cinesi) non operanti in questo settore e senza dipendenti in Italia“. Il ministro , quindi chiede un riscontro urgente.

Previous SI TORNA A SPARARE NEL CUORE DI NAPOLI : DANNEGGIATE DUE AUTOMOBILI IN VIA DELLA PIGNASECCA
Next "Letras & Marcas. Calligrafia & Branding": dal 14 marzo al 21 aprile 2018 presso la Sala Dalí - Instituto Cervantes

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

La crisi colpisce ancora: un crollo totale che coinvolge 267mila imprese italiane

La crisi per le imprese di commercio è sempre più forte ed evidente,  infatti negli ultimi anni si è verificato un crollo non indifferente di molte aziende che si pensava

Economia e Welfare

Boom psicofarmaci per i bambini e adolescenti: italiani primi in Europa. Gli scienziati e i medici in Germania mettono in guardia su un trend pericoloso

Il problema di molti genitori spesso, è quello di avere un figlio che si sveglia mediamente la notte ogni 30-60 minuti, e non nei primissimi mesi, ma anche intorno all’anno

Economia e Welfare

LEADER DI CONFINDUSTRIA, BOCCIA:” EVITIAMO DI FARE POLITICHE CHE SONO BELLE PERO’ POI NESSUNO CI RACCONTA POI CON QUALI RISORSE, EVITIAMO DI AVERE UN PERIODO IN CUI ANDIAMO A BUTTARE ALLE ORTICHE QUELLO CHE SI E’ FATTO FINO AD OGGI”

Nel dibattito elettorale e verso un nuovo Governo “evitiamo di fare politiche che sono belle però poi nessuno ci racconta poi con quali risorse” così si esprime  il leader di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi