LA TRACHEOTOMIA NON SARA’ PIU’ UN PROBLEMA GRAZIE ALLA RICOSTRUZIONE DELLA TRACHEA CON TESSUTI DELLA AORTA

Diversi pazienti che soffrivano di una tracheotomia possono ormai respirare normalmente grazie alla ricostruzione della loro trachea con tessuti provenienti dall’aorta. All’origine degli interventi, mai tentati prima, un’equipe chirurgica di Parigi.

La scelta dell’equipe è stata quella di trasformare – attraverso “l’ingegneria dei tessuti” – le aorte, il più grande canale sanguigno del corpo umano, in trachee. Le aorte erano state prelevate su donatori deceduti, conservate a – 80 gradi. Il loro tessuto è stato impiantato insieme con uno ‘stent’ al posto di una trachea che era stata tolta. “E dopo – ha spiegato il professore Emmanuel Martinod, dell’ospedale ‘Avicenne’ di Bobigny (Parigi), in occasione del congresso della Società americana di patologia toracica a San Diego – è arrivata la sorpresa più grande: l’aorta si è trasformata in trachea”.

La trachea, ha spiegato l’esperto, “si è messa da sola ad assicurare le funzioni respiratorie. Nessuna magia, ma all’inizio nessuno ci credeva per davvero”.

Previous PAPA FRANCESCO :"NON BISOGNA ADULTERARE LA COMUNICAZIONE"
Next La Reggia di Caserta ospita  l’appuntamento di chiusura  dell'XI edizione del CYFEST

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

REGIONE CAMPANIA: E’ STATO PUBBLICATO SUL BURC IL BANDO CHE METTE A DISPOSIZIONE 11 MILIONI DI EURO

È stato pubblicato sul BURC il bando della Regione Campania che mette a disposizione circa 11 milioni di euro, ripartiti dal Fondo Nazionale nell’ambito della legge ‘Dopo di noi’, per

Economia e Welfare

Respingere i richiedenti asilo in Italia senza garanzie viola i diritti dell’uomo

L’Italia è un paese che non offre sufficienti garanzie ai richiedenti l’asilo. Pertanto la Svizzera non può quindi rinviare una famiglia di rifugiati nella Penisola nell’ambito dell’accordo di Dublino, a

Economia e Welfare

Angelo Pisani: “Caldoro ha messo in ordine i conti della Campania devastati dal centro-sinistra”

“Caldoro deve continuare il buon governo della Campania. Il nostro Presidente ha ereditato un disastro opera della Sinistra, del Bassolinismo e di vent’anni di mala-politica. Nonostante tutto, Stefano Caldoro ha

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi