L’addio di De Rossi: rabbia tifosi Roma, contestazione a Trigoria

L’addio di Daniele De Rossi potrebbe risultare un’arma a doppio taglia per la Roma . Infatti, c’è aria di contestazione a Trigoria. Dopo gli striscioni comparsi nella notte per esprimere la delusione e la rabbia da parte della tifoseria giallorossa per la decisone della Roma di non rinnovare il contratto a Daniele De Rossi, nel pomeriggio un centinaio di sostenitori romanisti si è recato fuori dal centro sportivo per manifestare il proprio malcontento. I tifosi hanno esposto un lungo striscione con sopra scritto “As Azienda oggi chiariamo ‘sta faccenda!”, con evidente riferimento al termine utilizzato più volte ieri dall’ad Fienga durante la conferenza stampa per riferirsi alla Roma. Chiari anche i messaggi comparsi su altri due striscioni: “Fatelo firma’” e “Noi l’AS Roma voi azienda… funebre”.

Previous Il futuro di Napoli si decide a Bagnoli
Next Progetto "Spazio-genitori-figli" Ciambriello ricorda:"La tutela dei legami familiari e dei rapporti genitoriali è fondamentale in un carcere. "

L'autore

Può piacerti anche

Sport

NAPOLI-VERONA :AZZURRI A CACCIA DELLA VITTORIA PER RISCATTARE L’ELIMINAZIONE IN COPPA ITALIA!

Continuare la cavalcata in campionato e riscattare l’eliminazione in Coppa Italia! Sono questi gli obiettivi del Napoli di Maurizio Sarri ,che al San Paolo,ospita l’Hellas Verona dell’ex Pecchia nel 20esimo

Sport

NAPOLI , LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI :GLI AZZURRI PREPARANO LA TRASFERTA CONTRO IL SASSUOLO

Dopo il fondamentale successo contro il Genoa per 1-0 firmato Albiol , il Napoli di Maurizio Sarri  riprenderà mercoledì gli allenamenti a Castelvolturno. Gli azzurri lavoreranno nella settimana della sosta

Sport

CALCIO INTERNAZIONALE :MOURINHO ESONERATO DAL MANCHESTER UNITED

José Mourinho è stato esonerato dal Manchester United con effetto immediato. L’allenatore portoghese paga i deludenti risultati della prima parte della stagione. Il club in una nota pubblicata sul proprio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi