L’ARTE SI UNISCE ALLA TECNOLOGIA GRAZIE A BUSKER, L’AUTOMA-ARTISTA

Anche la pittura e l’arte possono subire l’avvento della tecnologia. Lo dimostra Busker, l’automa-artista sviluppato a partire dal Duemilaquindici da Paolo Gallina, professore di meccanica applicata e robotica all’Università di Trieste. Tuttavia, la macchina provvederà a realizzare l’opera sulla base di una serie di algoritmi, come spiega Lorenzo Scalera, lo studente che insieme al professore segue il progetto fin dall’inizio:

In assoluto, Busker non è il primo robot-pittore inventato, ma lo è per quanto riguarda l’utilizzo degli acquarelli a gouache. L’obiettivo del suo ideatore, peraltro, è quello di realizzare una piena collaborazione fra uomo e macchina, laddove ognuno abbia la sua parte pienamente riconoscibile nel risultato finale

Previous TRATTATIVE "GIAMAICA": MARTIN SCHULZ DOVRA' SPIEGARE AL PRESIDENTE STEINMEIER PERCHE' IL SUO PARTITO RIFIUTA L'OPZIONE DI UNA GROSSE KOALITION IN GERMANIA
Next DAL PARCO DEI MURALES DI PONTICELLI PARTE IL TERZO SOCIAL TOUR DI STREET ART

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

ROMA, RIAPRONO AL PUBBLICO LE SPLENDIDE TERRAZZE DEL COLOSSEO

Riaprono al pubblico, grazie ad una nuova tranche di lavori, al Colosseo, i livelli più alti dell’anfiteatro, ovvero il quarto e il quinto, che si potranno visitare in gruppi e

Approfondimenti

IL LUNEDI’ DI PASQUETTA : TRA STORIA E TRADIZIONE

Il Lunedì dell’Angelo, detto  Pasquetta, è un giorno festivo, introdotto dallo Stato italiano nel dopoguerra, per allungare la festività della Pasqua. Dal punto di vista religioso, il lunedì dell’Angelo, prende

Approfondimenti

Torna la Milano Fashion Week: come fare per assistere alle sfilate

Anticipa e detta le tendenze nel mondo e tiene alto il nome dell’Italia nell’empireo dei palcoscenici internazionali della moda. Torna la Fashion Week di Milano, la Settimana della Moda Donna dedicata alle

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi