” LE CAFFETTIERE DEI MIEI BISNONNI” : IL NUOVO LIBRO DI CHIARA ALESSI, NIPOTE DELL’INVENTORE DELLA BIALETTI, PERCHE’ : ” LE ICONE NON ABITANO PIU’ QUI”

Nella nostra era non esistono più le icone, non esistono più i grandi inventori, perchè oggi si contano sulle dita delle mani. C’è invece, una donna con un cognome importante, figlia d’arte, Chiara Alessi, nipote di Alfonso Bialetti, inventore della macchinetta da caffè più famosa nel mondo, e di Giovanni Alessi, dell’omonima azienda di casalinghi, è cresciuta circondata da oggetti di design a pochi passi dalle fabbriche dei suoi bisnonni. che nel suo ultimo libro ‘Le caffettiere dei miei bisnonni‘ edito da Utet, spiega appunto perchè è finita l’epoca delle icone nel design italiano.Quegli oggetti meravigliosi, innovativi,  riconoscibilissimi, alla bellissima poltrona ‘Sacco ‘ di Zanotta immortalata nei film di Fracchia o la radio ‘Cubo’, disegnata da Marzo Zanuso e Richard Sapper nel 1963, o la lampada ‘Tizo’ di Artemide realizzata nel 1972 sempre di Richard Sapper, non nascono più, non si inventano più. Questo perchè i  tempi sono completamente cambiati e se per moltissimo tempo il design si è interessato , a icone d’autore quindi, a ridosso  degli anni duemila,  l’attenzione ha iniziato a dirigersi su altre sponde. Le icone dunque non hanno  più posto nelle cose perchè  le cose rispondono a domande diverse, fra loro . Secondo Chiara Alessi, dunque, le icone ‘’non hanno dei nipoti e non è colpa di nessuno” ed è per giunta sbagliato ”considerare la scomparsa delle icone un fallimento”. Con le invenzioni, la mitica Bialetti ad esempio famosa oltre che per il caffè anche per l’ologramma dell’omino con i baffi, caricatura di Paul Campani, si è riusciti a sfamare le famiglie degli operai, a far studiare i figli, ad accontentare i desideri e le speranze del Paese, insomma si è contribuito a far crescere l’Italia tutta, nella sua interezza.Ma secondo Chiara Alessi ci dobbiamo rassegnare perchè ’’le icone non abitano più qui’’ perché i nuovi oggetti ’’sono una fotografia del presente un selfie, il presente che guarda se stesso’’. Quelle sono le nuove icone, le mode che si possono richiudere in un selfie, niente di solido insomma.

Risultati immagini per design

Previous Cresce il divario: i più poveri hanno solo 1,8% redditi
Next Le reazioni del mondo cristiano allo storico vertice di Panmunjeom ·

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Sardegna: la regina delle 5 vele, conquista il podio. Un paradiso terrestre!

Mare o montagna? E’ questo il solito dilemma degli italiani che ogni anno , bisognosi di relax e di divertimento , decidono di caricare i bagagli e dirigersi in luoghi

Officina delle idee

CHIESA DEL GESU’ : STORIA E TRADIZIONE

Tra i più importanti luoghi di culto di Napoli e del Sud Italia, la Chiesa del Gesù Nuovo deve la sua bellezza agli innumerevoli capolavori che la compongono. Basti pensare

Officina delle idee

NAPOLI,LA BIBLIOTECA DEI GIROLAMINI : UN PATRIMONIO LIBRARIO

La Biblioteca dei Girolamini è un’istituzione culturale statale della città di Napoli ,dotata di un’importantissima raccolta libraria, nonché di un importantissimo archivio musicale operistico . La Biblioteca, la cui apertura

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi