LE DICHIRAZIONI DI SARRI POST SASSUOLO-NAPOLI :”E’STATA UNA GARA SFORTUNATA NEGLI EPISODI .MERITAVAMO I TRE PUNTI “

“Siamo stati sfortunati. Poi ci abbiamo messo del nostro per far rientrare Sassuolo in partita. Proveremo a far più punti possibile provando a tirare fuori il massimo da ogni partita. Sul piano dell’impegno nulla da dire ai ragazzi: anche oggi, fino all’ultimo minuto, hanno giocato col cuore. Contento per Milik: importante il suo ritorno al gol. Dispiace non aver vinto. Meritavamo i 3 punti. Sfortunati per i pali colpiti. Ingenui nel permettere al Sassuolo di rientrare in partita.”Queste le parole di Maurizio Sarri che analizza così il post gara del match contro il Sassuolo , terminato 2-2. Il tecnico azzurro si sofferma sull’ottima prova offerta dal Sassuolo , avversario ostico e ,sulle ingenuità commesse dalla sua squadra che hanno permesso ai neroverdi di ribaltare il risultato :” Se il Sassuolo ha raccolto di meno o di più non lo so, tra andata e ritorno la supremazia del Napoli è stata netta, oggi 22 tiri a 6 totali, all’andata ancora di più, il risultato doveva essere un altro ma ci abbiamo messo del nostro. La squadra dà tutto, anche oggi ha dato l’anima per portare a casa i tre punti. Questi errori arrivano nei momenti della gara che dovrebbero essere più favorevoli”. Infine , l’allenatore partenopeo si è soffermato sulla corsa al secondo posto , obiettivo che vale l’accesso alla Champions diretta :” “Non lo so, anche se è l’1% bisogna giocarsela. Dipende anche da loro, ma noi dobbiamo fare più punti possibili”.

Previous PAPA FRANCESCO :” QUANTA CRUDELTA’ CONTRO I MIGRANTI “
Next VOTO IN FRANCIA.PER L'ELISEO VANNO AL BALLOTTAGGIO IL CENTRISTA MACRON E L'ESPONENTE DELL'ESTREMA DESTRA LE PEN.

L'autore

Può piacerti anche

Sport

PRIMAVERA , NAPOLI-JUVENTUS:1-4. DEBUTTO AMARO PER BEONI SULLA PANCHINA AZZURRA

Pesante sconfitta del Napoli che cade in casa contro la Juventus nella sesta giornata di campionato ! A San’Antimo ,i  bianconeri s’impongono con un secco 4-1 , con le reti

Sport

GLI ALLENATORI ITALIANI CHE HANNO CONQUISTATO L’EUROPA : DA LIPPI A CAPELLO FINO A CONTE E ANCELOTTI

Profeti in patria e conquistatori in Europa. Sono sette gli allenatori italiani capace di conquistare trofei in Italia ma anche in Europa. Tra i più importanti ricordiamo Giovanni Trapattoni che

Cultura

A Coriano presentazione ufficiale dei Francobollo dedicato a Marco Simoncelli

A distanza di 5 anni da quel terribile 23 ottobre 2011, dove sul tracciato di Sepang (Malesia)perse la vita il giovane pilota italiano della Honda Marco Simoncelli, la Repubblica di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi